Paolo Sanfilippo Generali Avellino Italia
Economia e Lavoro

Paolo Sanfilippo: Oltre 15.000 clienti e nuovi investimenti per l’ Agenzia Generali Avellino Italia.

L'Agenzia Generali Avellino Italia, guidata dal Dott. Paolo Sanfilippo, chiude il 2020 in positivo ed annuncia nuovi investimenti su consulenza evoluta, piattaforma digitale e una nuova sede supertecnologica di 700 metri quadrati.

L’ Agenzia Generali Avellino Italia, dopo un primo semestre difficile a causa della pandemia ha chiuso il 2020 con il segno verde in accelerazione, confermando la propria leadership in provincia di Avellino,

L’Agenzia irpina con sede principale in viale Italia, guidata dal dott. Paolo Sanfilippo, ha superato i 15.000 clienti ed ora rilancia con nuovi investimenti su consulenza evoluta, piattaforma digitale e una nuova sede supertecnologica di 700 metri quadrati.

Come ha ottenuto questi risultati in un periodo delicato come quello che stiamo vivendo?

<<Tutto ciò è il prodotto di una pianificazione continua. Uno dei miei capisaldi è lavorare seguendo sempre una strategia condivisa e mirata ad anticipare i trend del  mercato

Come si diventa riferimento per la fascia medio-alta?

<<Cercando di erogare un servizio qualitativamente e quantitativamente superiore ai competitors>>.

Cosa vuol dire qualità nel vostro settore professionale?

 <<Significa essere in grado di seguire il cliente in tutti gli aspetti che possono incidere sulla crescita e sulla protezione del patrimonio. Quello che da un po’ di tempo sul mercato viene definito come Consulenza evoluta”

Che differenza intercorre tra Consulenza semplice ed evoluta?

<<Chi fa Consulenza, deve avere la capacità di dare consigli su tutti gli aspetti che possono influire sull’evoluzione patrimoniale del cliente, in positivo o in negativo. Quindi, ad esempio, non solo Consulenza assicurativa o finanziaria, ma anche una Consulenza su tutti gli aspetti che riguardano il patrimonio, compreso quello immobiliare, di passaggio generazionale, fino ad arrivare al Welfare e al Wealth Management. Per fare ciò, ovviamente, è necessario investire tantissimo nella formazione della Rete di Vendita. E non basta, perché alla fine anche il più preparato dei Consulenti non può specializzarsi in tutto. Bisogna quindi creare dei team pronti a supportare in ogni momento i gestori dei clienti  per gli approfondimenti del caso, in ogni singola esigenza di questi ultimi >>. 

Leggiamo numeri di tutto rispetto, sia per clienti sia per fatturato e masse gestite. Qual è l’aspetto che la soddisfa maggiormente?

<<Il motivo di soddisfazione più alta è legato all’indice di  turnover della clientela, soprattutto della fascia più alta, che è bassissimo. Ciò significa che il livello di fidelizzazione è elevato e che difficilmente i clienti ci lasciano. E l’altra mia più grande soddisfazione è vedere crescere i giovani, che vediamo entrare in Agenzia ragazzi e li ritroviamo dopo pochi anni Professionisti di tutto rispetto. È gratificante avere la consapevolezza di determinare in maniera positiva un buon numero di storie personali. Quindi se da un lato è fondamentale la qualità del servizio che offriamo, dall’altro c’è l’aspetto umano e delle relazioni: l’individuo è sempre al centro, sia che si tratti del Cliente sia che si tratti del Professionista>>. 

Come si svilupperà la nuova sede principale  che ospiterà l’ Agenzia Generali  Avellino Italia?

<<La sede attuale sarà ampliata e arricchita. Abbiamo progettato la struttura per ospitare il lavoro del futuro. L’impostazione è moderna e tecnologica, un luogo di lavoro all’americana, che sia anche piacevole da vivere, che possa anche ospitare eventi in loco o di tipo multimediale. Uno spazio aperto alla socializzazione anche per la nostra clientela. La presenza massiccia di tecnologia di ultima generazione darà ulteriormente la possibilità di interagire non solo con tutte le nostre sedi periferiche sparse per il territorio irpino , ma anche a molti chilometri di distanza, erogando una Consulenza oltre i confini fisici, come già facciamo da un po’ di tempo. La forte accelerazione che si è resa necessaria sulla  digitalizzazione e lo sviluppo dei mezzi tecnologici a seguito della pandemia ci ha proiettato decisamente in avanti facendoci apprezzare i vantaggi di questi strumenti su cui abbiamo deciso di effettuare a breve ulteriori investimenti