Home » Viaggi e Turismo » Pasqua in Sicilia, tra tradizioni secolari e percorsi gastronomici.
Il Duomo di Modica
Il Duomo di Modica

Pasqua in Sicilia, tra tradizioni secolari e percorsi gastronomici.

Cerchi idee vacanze per la settimana di Pasqua ? Scegli il tepore primaverile, le tradizioni, le usanze, i riti della regione Sicilia

Si avvicina la Settimana Santa ed ogni angolo della Sicilia si prepara a vivere uno dei momenti più attesi dell’anno.

Per chi si affida al vecchio adagio che recita “Pasqua con chi vuoi”, è l’occasione per prenotare un hotel in Sicilia e partire: da Palermo a Trapani, da Messina ad Agrigento, dal Val di Noto a Siracusa, ogni provincia siciliana ha le sue tradizioni, le sue usanze, i suoi riti che valgono la pena di essere vissute da protagonisti.

In molte città e è un susseguirsi di cortei e processioni, in costumi d’epoca, attraverso i quali si ripercorre la Passione, la Morte e la Resurrezione di Cristo.

Tra gli eventi, a metà tra il sacro ed il folkloristico, da non perdere c’è la Processione dei Misteri che si tiene il venerdì santo a Trapani e a Caltanissetta: una suggestiva via crucis con le statue lignee raffiguranti le diverse stazioni che vengono portate in processione lungo le principali strade cittadine.

Tra i più suggestivi appuntamenti pasquali siciliani c’è, poi, quello con la Madonna vasa vasa di Modica che si tiene nel giorno di Pasqua: due processioni, una con il Cristo e l’altra con la Madonna, partono contemporaneamente da due chiese della città seguendo due itinerari differenti, per poi ritrovarsi nell’abbraccio tra Madre e Figlio nella centrale piazza del Municipio.

Manifestazioni popolari, che coinvolgono migliaia di persone, sono in programma anche ad Adrano, Scicli, Ispica, Taormina, Marsala, Caltagirone, Salemi e Piana degli Albanesi, dove si svolgono i riti della Pasqua bizantina.

In Sicilia, Pasqua è anche sinonimo di tradizioni gastronomiche e buona cucina. Re della tavola è l’agnello ma a far impazzire il palato sono i tanti dolci,  a cominciare da quelli a base di pasta reale per finire all’internazionale cassata.

Leggi anche