Home » Salute e Benessere » Marco Mone: Prevenzione e controllo, sin dalla più tenera età.
Marco Mone
Salute e Benessere

Marco Mone: Prevenzione e controllo, sin dalla più tenera età.

Pedodonzia: i suggerimenti del dentista Marco Mone dello studio odontoiatrico Mone di Avellino per garantire la salute dei denti dei tuoi bambini.

Una corretta cura dei denti inizia sin dai primi anni di vita. Abituare il bambino a controlli periodici sortirà almeno due effetti: stabilire un rapporto empatico con il dentista e scongiurare l’insorgere di problemi più seri con il trascorrere degli anni.

La Pedodonzia

La pedodonzia, che può essere riassunta come prevenzione e cura dei bambini in età inferiore ai 15/16 anni, risponde ad una serie di parametri che sono fondamentali per lo sviluppo di una sana dentatura.

Naturalmente, quando si parla di visita dal dentista per un bambino, sono tanti i dubbi che assalgono i genitori.

Con il dottor Marco Mone dello studio odontoiatrico Mone di Avellino, abbiamo provato a fugare tali dubbi.

Dottore Mone, a che età si comincia ad effettuare l’igiene orale?

In realtà la pulizia della bocca va fatta sin dai primi mesi di vita.

E’ la mamma che, con l’ausilio di una garza umidificata o imbevuta di acqua e bicarbonato, provvede a pulire la bocca, eliminando quel velo bianco che, nel lattante, viene a formarsi in bocca.

Può essere considerato questo il primo esercizio di igiene orale.

E, successivamente, quali sono le corrette operazioni da effettuare?

Dopo i 2 anni di età, quando il bambino è più recettivo, si possono cominciare a spazzolare i dentini da latte, facendo vivere questa esperienza come un gioco.

Il piccolo può imitare la mamma e il papà, che dovranno insegnargli ad utilizzare lo spazzolino.

Che tipo di spazzolino è opportuno utilizzare?

Vanno usati solo spazzolini adatti all’età dei bambini, che si differenziano da quelli degli adulti per le dimensione della testina.

Dottore Mone, a che età sono consigliabili invece i primi controlli dal dentista?

I primi controlli, con una verifica dello stato generale del bambino, vanno effettuati intorno ai 5/6 anni.

Cominciamo a vedere come stanno i dentini da latte, se ci sono delle carie, e se effettua una corretta igiene orale.

Intorno agli 8/9 anni è suggerito fare una prima ortopantomografia che consente di verificare la presenza di tutti gli elementi dentari definitivi.

Cosa sono le sigillature e perchè sono importanti?

Intorno ai 5/6 anni in genere contemporaneamente alla permuta degli incisivi inferiori si osserva l’eruzione dei primi molari definitivi.

Si tratta di denti che non sostituiscono alcun dente da latte e sono i denti più soggetti a carie. Pertanto, si consiglia di intervenire preventivamente con le sigillature.



Come si effettua una sigillatura?

La sigillatura una tecnica di prevenzione che non comporta l’uso del trapano, ma semplicemente l’uso di sigillanti che vanno a chiudere i solchi presenti sui molari previa una corretta detersione della superficie interessata.

Perché è importante curare anche i denti da latte?

È importante curare i denti da latte o decidui perché questi hanno un ruolo fondamentale nel mantenimento degli spazi per i denti definitivi.

Cosa si intende per Ortodonzia intercettiva?

L’ortodonzia intercettiva ha lo scopo di individuare e correggere le malocclusioni in dentatura mista. A

questo scopo si utilizzano degli apparecchi funzionali, ad esempio il Lip Bumper, un arco che si posiziona davanti agli incisivi inferiori, ha diversi effetti: mantiene lo spazio dei secondi molari da latte, disinclina i primi molari permanenti, fa avanzare gli incisivi ed espande l’arcata.

Per Informazioni contatta Odontoiatria Mone. La prima visita è gratuita.

  • Studio dentistico di Avellino Corso Vittorio Emanuele 101 – Telefono 0825 781777
  • Studio dentistico di Monteforte in Via Fontana S. Nicola – Telefono 0825 683471
  • Pagina Facebook – Sito web


Condividi sui social:

Spot

Spot

Spot