La Sagra della Frittura di Paranza di Pincopallino Irpino.

Come dicevamo, una Sagra che si rispetti, per avere un effetto promozionale del territorio deve essere una grande festa che esprima tutto il suo legame con la cultura, gli usi, le espressioni di quel territorio.

Se mi invitano alla Sagra della Frittura di Paranza a Pincopallino Irpino, a 823 metri sul livello del mare, forse è il caso, prima di impostare il navigatore, di farmi qualche domanda.

In passato ci sono stati esempi eclatanti anche in città: indimenticabile la Sagra delle Farfalle al Salmone di Avellino in cui, ovviamente, servivano piatti tipici locali…

Gli “allietatori” delle Sagre.

Se vi è andata bene con il cibo e con il vino, non è detto che l’esperienza possa dirsi pienamente riuscita. Ogni Sagra che si rispetti ha sempre uno o più gruppi musicali che “allieteranno le serate”.

E qui, si corre un bel rischio. Perchè l’eventualità che l’ospite d’eccezione che farà ballare sulle sue note sia nientepopodimenoche il cognato del celebre batterista Parascandolo che accompagnò in tournée negli anni ’70 il famosissimo Gennarino Savastano è dietro l’angolo.

1 2 3 4
Share.
Riccardo Cannavale

Riccardo Cannavale, classe 1973, dopo la laurea in Scienze Politiche (con una tesi in Storia delle Dottrine Politiche dal titolo “La teoria della “guerra giusta” nell’era dell’informazione”) ha conseguito il Master in Relazioni Pubbliche Europee, presso l’istituto Ateneo Impresa di Roma, una tra le principali business school italiane nel settore della comunicazione. Giornalista pubblicista dal 1999, ha collaborato con numerose testate giornalistiche, tra cui i quotidiani “Roma” e “Il Mattino”. La passione per il variegato mondo della comunicazione lo ha portato ad approfondire gli aspetti e le dinamiche dello stesso, maturando esperienze nell’ambito della pubblicità (è stato copywriter ed account per l’agenzia di promo-comunicazione “Areatest” di Roma), delle relazioni pubbliche (è stato tra i fondatori e direttore responsabile della rivista specializzata “Spazio RP” di Roma) e degli eventi (è stato, tra l’altro, tra gli ideatori delle tre edizioni della “Notte Bianca” ad Avellino e coordinatore degli eventi del comitato tappa in occasione di diverse edizioni del Giro d'Italia). Consulente di comunicazione pubblica, dal 2007 è sato per molti anni il responsabile dell'Ufficio Stampa e Comunicazione del Comune di Avellino e, dal 2010, coordinatore della promozione del Teatro Comunale “Carlo Gesualdo” di Avellino. Specializzatosi “sul campo” in web writing, dal 2005 ha messo la sua esperienza a disposizione di Agendaonline.it.

Exit mobile version