La pet therapy, come il nome stesso dice, è una forma di terapia i cui protagonisti sono gli animali domestici e l’uomo, dove i primi, però, sono i reali fautori di un miglioramento delle condizioni fisiche, sociali ed emotive dell’uomo.

Non è un caso infatti che molti, anche coloro i quali non lo avrebbero mai detto, una volta adottato un amico a quattro zampe sembra non poterne fare più a meno, considerandolo quasi sempre come parte integrante e membro della famiglia, motivo per cui quanto questo viene a mancare è inevitabile cercare tra le più belle urne per le ceneri degli animali.

Tutto questo è da considerare normale, soprattutto secondo quanto viene detto dalla scienza.
Dal 2003, infatti, la pet therapy viene utilizzata in Italia per la cura di anziani e bambini, ma non è un caso essere giunti a questo punto perché in realtà gli animali vengono coinvolti nelle cure di alcune patologie psicologiche e fisiche già dal secolo scorso, sortendo sempre dei risultati positivi, al di là del riconoscimento ufficiale che è invece molto più recente.

Vi basti pensare, tra i tanti esempi che potremo farvi, che uno studio degli anni ’80 ha dimostrato come pazienti cardiopatici in possesso di un animale domestico riescono, con la semplice osservazione del proprio animale, ad avere un battito ed una respirazione regolarizzati, oltre che un rilassamento generale.

Ecco che quindi lasciare che un animale domestico entri a far parte della propria vita è molto più che una scelta di comodo perché oltre tutte le difficoltà, soprattutto iniziali, le cure e le attenzioni di cui un animale domestico necessita, si trova il nostro di benessere oltre che quello dei nostri figli che crescono inevitabilmente meglio perché in grado di aiutarli nel superare comportamenti errati e momenti emotivamente critici.

Come scegliere l’urna

Per quanto quello detto fino a qui sia bello e giusto, è inevitabile riconoscere che come tutte le cose belle anche questo ha una fine e può essere importante capire come scegliere l’urna più bella in modo tale da avere il proprio amico a quattro zampe sempre con sé.

Tra i parametri da tenere in considerazione spiccano sicuramente a dimensione, la destinazione d’uso ed il costo dell’urna.

Scegliere un’urna della giusta grandezza è fondamentale e per farlo occorre conoscere l’effettiva quantità di ceneri che dovrà contenere e che dipendono dal peso del vostro animale e  dal tempo di permanenza nella camera di cremazione, in generale è meglio scegliere un’urna dalle dimensioni più grandi.

In merito alla destinazione d’uso, se volete mantenerle in casa, scegliete bene il materiale e la forma, se volete porla all’esterno dovrete ovviamente cambiare materiale per evitare spiacevoli sorprese al primo evento atmosferico avverso.

In merito al costo questo varia in base alle scelte compiute ma affidatevi ad esperti e ne varrà sempre la pena.

Condividi
Exit mobile version