Reggia di Caserta, l'imponenza dei Borbone

Foto

A guardare l'edificio sembra quasi di sentire l'eco della voce di Carlo di Borbone e dei suoi cortigiani. Luigi Vanvitelli seppe interpretare al meglio il delirio di grandezza del monarca. l'imponente facciata nasconde alla vista l'amenità dei grandi giardini interni.