Attualità

Paolo Sanfilippo: Previdenza e pensione ? Inizia Subito !

Paolo Sanfilippo
Paolo Maria Sanfilippo, Agente Generale Ina Assitalia Avellino

In materia di previdenza, argomento sociale delicato e importantissimo, vale la regola che “prima è meglio è”.  Con la recente riforma del sistema previdenziale, al di là delle nuove regole, si sancisce, infatti, ufficialmente la necessità di una maggiore responsabilità in capo ai singoli individui proprio perché il ridimensionamento della previdenza pubblica rende necessaria una efficace pensione di scorta di natura privata.

Soprattutto per i giovani, i quali potranno contare sempre meno trattamento pensionistico pubblico a contribuzione obbligatoria e dovranno dunque pensare autonomamente a costruire il proprio “salvadanaio” pensionistico.

La logica della previdenza complementare parte dal chiaro presupposto che è necessario iniziare ad accantonare il prima possibile i propri risparmi, magari iniziando con importi anche contenuti o aiutati dai genitori, pianificando un vero e proprio percorso di accumulo con l’obiettivo finale di ridurre il gap economico al momento dell’età pensionabile.

Quale periodo migliore per incominciare se non l’inizio dell’anno, quella fase in cui si costruiscono i “buoni propositi” e c’è il tempo necessario per organizzare al meglio un proprio piano spesa.

Come ci spiega Paolo Maria SanfilippoAgente Generale dell’Agenzia Generali-INA Assitalia di Avellino: <<, Parlare di previdenza a inizio anno è importante, rappresentando questo il momento più proficuo. L’abitudine più diffusa è infatti quella di versare in un’unica soluzione a fine anno sostenendo  uno sforzo economico che, così concentrato nel tempo, potrebbe essere più basso di quello che invece potremmo sostenere se lo diluissimo nell’arco dell’anno, a tutto vantaggio del risultato finale. Conviene, quindi, anticipare i propri accantonamenti a partire dai primi mesi dell’anno per poter versare nel tempo quantomeno l’importo che consente di sfruttare al massimo le attuali possibilità di risparmio fiscale (5.165 euro), programmando così una rateizzazione di tale somma. Così facendo ci sarebbe, inoltre, la possibilità di razionalizzare la propria economia famigliare>>.

Dunque, “prima è meglio è” in tutti i sensi.

Iniziare da giovani, quindi, per distribuire  i versamenti previdenziali su di un periodo temporale quanto più lungo possibile, iscritti dal proprio genitore a una forma di previdenza complementare nel caso non si percepisca ancora alcun reddito (con il vantaggio che il  genitore beneficerà delle agevolazioni fiscali attualmente previste dalla normativa vigente).

Iniziare soprattutto già nei primi mesi dell’anno, per programmare senza stress la propria economia personale e/o famigliare, al fine di strutturare un piano di accumulo che risponda alla logica “ciò che metto da parte oggi avrà più tempo per rivalutarsi  domani”.

Generali Ina Assitalia Avellino
Previdenza, Salute, Casa, Famiglia, per ogni esigenza Generali Ina Assitalia ha la polizza giusta

Per Informazioni

Agenzia Generali Ina Assitalia di Avellino

VIALE ITALIA 277
83100 AVELLINO
Telefono: 0825-28761
Fax: 0825-792581; 0825-782833
Mail: agenzia_010@inaassitalia.generali.it


Spot

Spot

Spot