fbpx
Costume e Società

Proteggersi dalla rete: quali sono le soluzioni?

La rete oltre ad essere molto importante per cercare di ottenere dei benefici e di fare delle azioni in maniera pratica, ha anche una serie di problemi che richiedono talvolta di proteggersi. Per capire quali sono i meccanismi di protezione, bisogna conoscere bene il web. Cercare di garantire innanzitutto la sicurezza dei propri dati è fondamentale. Vi sono una serie di consigli che è necessario seguire per proteggersi su internet e per farlo in maniera molto precisa, senza correre il rischio di finire in una trappola del dark web. Alcuni portali famosi come ad esempio Wikipedia o altri, sono stati hackerati nel corso degli anni e questo ovviamente, ha comportato una serie di problematiche. Per evitare che le proprie informazioni personali, finiscano nelle mani di qualcuno che non ha buone intenzioni, bisogna seguire una serie di consigli.

I nuovi protocolli di sicurezza dei principali siti

Portali come Google nel corso degli ultimi anni, ha stabilito nuovi protocolli di sicurezza in particolare quelli relativi a Youtube, l’utilizzo delle mappe e non solo. Tutti questi controlli, sono stati messi in moto proprio perché il mondo del web, talvolta comporta una serie di problematiche e difficoltà che è meglio evitare. La sicurezza online è molto importante ed è un problema sentito, così come l’importanza di proteggersi: bisogna fare attenzione a tutti quelli che sono i propri movimenti in rete. In primis, vi è la scelta delle password. Le password non devono essere troppo semplici perché altrimenti vengono facilmente scoperte e ciò ovviamente, farà accedere ai vostri dati personali in maniera immediata. Le password da evitare sono anche quelle con una serie numerica troppo facile da scoprire. Ma oltre alle password, è anche importante scegliere bene i servizi di account che si vogliono aprire online. Meglio quelli autorevoli. In qualunque momento apriate da un computer condiviso il vostro profilo, fate sempre attenzione a chiuderlo o comunque, scegliete sempre qualcosa o qualche spazio che possa garantirvi di usufruire di una buona sicurezza e di una crittografia all’altezza.

Accedere soltanto a siti sicuri

Un altro consiglio per cercare di proteggersi sul web è quello di verificare bene quali sono i siti che si decidono di visitare. I siti infatti, molto spesso sono proprio i ricettacoli dei principali virus e malware che servono per intrufolarsi all’interno dei propri computer e quindi di andare a rapire tutti quelle che sono le informazioni che possono tornare utili ai fini truffaldini. Stesso discorso per chi gioca online: si devono scegliere solo portali con il marchio delle Agenzie Dogane e Monopoli come NetBet. Inoltre, al di là del gioco, bisogna scegliere sempre siti certi che hanno il protocollo https oppure http. Sono siti che non richiedono le vostre informazioni e i vostri dati personali e sono sicuri negli accessi. La sicurezza è importante anche sui dispositivi mobili. È per questo che bisogna sempre fare attenzione che anche quando il cellulare è in stand-by, che lo schermo o eventuali applicazioni non siano aperte. Fate molto attenzione anche negli acquisti!

Come fare acquisti online in sicurezza

Per fare acquisti online in sicurezza, la cosa migliore è fare molta attenzione ai siti a cui vi riferite. Devono essere portali che proteggono il sistema di pagamento, non ci deve essere assolutamente alcun rischio e si deve garantire tutela di problematiche di ogni genere. Un’altra cosa importante sarà anche cercare di evitare di fare un acquisto direttamente con la propria carta e magari utilizzare un sistema di pagamento online che è molto più facile. Lo shopping però, deve essere fatto soltanto quando si trova un sito particolarmente autorevole altrimenti è meglio desistere.

Altri sistema di sicurezza importanti per proteggersi su web

Un altro sistema di sicurezza importante per proteggersi sul web è quello di installare antivirus che devono essere sempre presenti sul proprio PC, sul tablet o sullo smartphone. Questo sistema serve a garantire un controllo in caso che si entri in contatto con uno strumento pericoloso, tipo un malware. Ecco perché l’antivirus deve anche essere sempre aggiornato a nuovi tipi di virus. Infine fate attenzione social network a non fornire mai i vostri dati in quanto potrebbero esserci dei profili fake.

Spot

Spot

Spot