Roma Cassia.

Una foto del fiume Tevere a Roma

Informazioni sulla zona del quartiere Cassia a Roma.

La zona della Cassia è situata nella parte a nord-ovest di Roma e prende il nome dalla via consolare che l’attraversa che fu realizzata per collegare Roma a Firenze.

La Cassia corre in un percorso compreso tra l’Aurelia e la Flaminia, con la quale, in passato, aveva in comune il primo tratto.

Oggi questo quartiere è uno dei più popolosi e più estesi della capitale, caratterizzato dalla presenza di bei palazzi, ampi spazi verdi ed larghe strade.

Cosa vedere nella zona della Cassia.



Lungo la Cassia, all’interno del Grande Raccordo Anulare, è situato la Tomba di Nerone che dà il nome a parte del quartiere.

In realtà, si tratta di un errore storico sorto nel Medioevo. Quella che per secoli è stata considerata la tomba dell’Imperatore, infatti, è piuttosto da attribuire al curatore della Sardegna e prefetto della terza legione gallica, Publio Vibio Mariano.

La Cassia, così come la Flaminia, usciva da Roma attraverso il Ponte Milvio, luogo storico teatro di numerose battaglie, tra cui la più famosa, quella tra Costantino e Massenzio del 312 d.C., per entrare a Firenze attraverso il Ponte Vecchio.