Roma Centro.

Roma

Informazioni sulla zona del Centro di Roma.

Il centro di Roma è un’area che, vista sulla carta, può apparire molto ampia ma che diventa assai più ristretta se la si percorre a piedi.

D’altronde, la città eterna offre tanti di quei punti di riferimento che, perdersi, è davvero impossibile.

Il centro di Roma, nelle ore notturne, presenta una molteplice offerta per chi abbia voglia di vivere un sano divertimento.

Occorre solo decidere a cosa dedicarsi e, poi, scegliere l’ambiente giusto. Dal cinema al teatro, dalla cucina tradizionale a quella internazionale, passando per i tipici bar all’aperto, le birrerie e le discoteche più a la page davvero c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Cosa vedere nel Centro di Roma.



Oltre alle piazze storiche, ai monumenti, alle chiese e ai palazzi, il centro di Roma presenta una ricca offerta dal punto di vista culturale, con la presenza di numerosi musei (Galleria Borghese, Galleria Colonna, Musei vaticani, , Galleria Nazionale d’Arte Moderna, Musei Capitolini, Musei Vaticani, Museo Nazionale di Palazzo Venezia) che testimoniano la storia millenaria della città e della civiltà italiana.

Storico luogo di ritrovo della gioventù romana è Campo de’ Fiori, la piazza dove fu arso Giordano Bruno che brulica di ragazzi dalle prime ore della mattina fino a notte inoltrata.

Le altre due zone per eccellenza che animano la vita notturna romana sono Trastevere, con le sue trattorie, e Testaccio, dove si trovano alcune delle discoteche più frequentate come il Goa, Alpehus e Jungle su tutte.