Roma Pantheon.

Una foto del Pantheon a Roma

Informazioni sulla zona del Pantheon a Roma.

Il Pantheon, ubicato nel cuore di Roma, è uno dei simboli dell’innovativa architettura romana.

Fu fatto costruire dall’imperatore Adriano tra il 118 e il 125 d.C. sui resti di una precedente costruzione. Inizialmente tempio pagano, fu intorno al 600 d.C. che venne trasformato in chiesa, proprio nel momento in cui la città passava dal paganesimo al cristianesimo.

Imponente struttura a forma circolare, ha nella sua singolare cupola aperta la sua peculiarità che, quotidianamente, vede migliaia di turisti con il naso all’insù ad ammirarne la precisione architettonica.

All’interno del Pantheon sono ospitate le tombe del pittore Raffaello Sanzio e dei Re d’Italia, Vittorio Emanuele II e Umberto I, oltre alla Regina Margherita di Savoia.

Cosa vedere nel quartiere del Pantheon.



La zona intorno al Pantheon è piena di locali: ristoranti, trattorie, caffè e sale da te, con i caratteristici tavolini che popolano la piazza a tutte le ore del giorno e della notte.

Poco distante da qui si trovano alcuni dei monumenti e dei palazzi più famosi Roma, basti pensare a Piazza Navona, alla Piazza di Largo Argentina o Piazza di Pietra, e a Palazzo Madama e Montecitorio.