Roma Vaticano.

Una foto delle statue del Vaticano

Informazioni sulla zona di Città del Vaticano a Roma.

Tanti sono gli appellativi attribuiti alla città di Roma ma uno in particolare, quello di culla della cristianità, lo si deve alla presenza dello Stato della Città del Vaticano, cuore del cattolicesimo mondiale e sede, da sempre del Papa.

Mentre per i visitatori italiani la tappa a Piazza San Pietro, ai Musei Vaticani e al Borgo Pio assume, per lo più, un significato meramente turistico, sono soprattutto gli stranieri a vivere il passaggio attraverso i luoghi del Vaticano come un pellegrinaggio.

Dal punto di vista artistico, la vista della piazza, con il famoso colonnato del Bernini, per chi giunge da Via della Conciliazione è uno spettacolo che non ha eguali.

Ma è raggiungendo la Basilica di San Pietro dagli accessi laterali che si dà gloria all’architetto che volle progettare la piazza con un sistema di colonne proprio per nascondere la vista della chiesa dall’esterno.

L’interno della Basilica è piuttosto sobrio, abbellito dal baldacchino dello stesso Bernini e da una serie di monumenti funebri tra cui spicca la Pietà di Michelangelo.

Tappa obbligata è, senza dubbio, la salita alla cupola, da dove si può godere di un panorama mozzafiato su tutta Roma.

Da visitare, tra l’altro, i giardini vaticani, i Musei con la Cappella Sistina e le Sacre Grotte, dove, tra gli altri, è sepolto papa Giovanni Paolo II.