Weekend a Iglesias.

Guida e Informazioni Turistiche per un fine settimana ad Iglesias in Sardegna in Italia.

di

Iglesias è un comune sardo che insieme a Carbonia costituisce la provincia di Carbonia-Iglesias e si colloca nell’area sudoccidentale dell’isola. Miniere, grotte, montagne, resti di antiche civiltà e propensione sempre maggiore al turismo rendono la città una sintesi perfetta tra modernità e antichità.

Il turista in visita può contemplare numerosi luoghi di interesse storico. A partire dal Castello di Salvaterra, edificato nel XIII secolo e parzialmente distrutto durante il 1800, sorto a difesa dei vicini centri minerari.

Ancora la Cattedrale di Santa Chiara, costruita tra il 1285 e il 1288 e poi rimaneggiata in stile gotico-catalano, la Chiesa di San Francesco risalente al XV secolo, e la Chiesa della Madonna di Valverde di origine duecentesca.

A poca distanza da Iglesias si scorge uno dei più imponenti complessi minerari dell’intera Europa, in cui è racchiuso anche un passato di civiltà a partire dal periodo Neolitico (notevole anche la presenza di insediamenti e resti di origine fenicia).

Chi si reca a Iglesias per trascorrervi un weekend culturale e rilassante, non potrà evitare di raggiungere le sue bellissime coste, tra Masua, Cala Domestica e Nebida ritroviamo qui una delle più belle prospettive costiere del bacino del Mediterraneo.

Non mancano antiche tradizioni e folklore. In particolare durante il periodo pasquale, con i riti e le processioni della Settimana Santa, oppure il 13 agosto quando si svolge il Corteo storico Medievale in costumi tipici dell’epoca.

Passeggiando per le stradine di Iglesias ci si potrà fermare ad ammirare il lavoro artigianale locale (sughero, argento, ferro, legno) oppure assaporare una tipicità culinaria del posto (pane, dolci oppure un secondo a base di carne).