Home » Viaggi e Turismo » Un Week End nelle Marche: Senigallia
Il Castello medioevale a Senigallia
Viaggi e Turismo

Un Week End nelle Marche: Senigallia

Senigallia è una delle più note località turistiche delle Marche, ogni anno accoglie costantemente visitatori da ogni parte d’Italia e d’Europa. Dalla lunga storia (le origini sono preromane), vanta numerosi monumenti di notevole importanza architettonica.

La Rocca Roveresca è un notevole esempio di architettura militare rinascimentale, il Duomo risale a metà del XVIII secolo, il Palazzo del Duca, impreziosito all’interno dal soffitto a cassettoni dipinto da Taddeo Zuccari, Palazzo Baviera, in cui ammirare splendidi stucchi risalenti al 1590.

Lungo il fiume Misa si estendono i settecenteschi Portici Ercolani, suggestiva sequenza di centoventisei arcate in pietra d’Istria.

Senigallia rappresenta una meta prediletta del turismo balneare, è infatti famosa per il fine litorale sabbioso che le conferisce l’appellativo di “Spiaggia di Velluto”.

La Rotonda a mare è il simbolo del turismo cittadino fin dagli anni Trenta. Nato come ritrovo dei villeggianti durante la stagione estiva, ha una originale forma a conchiglia. Ideale per weekend balneari e gastronomici. Oltre a godere del paesaggio e delle belle spiagge, Senigallia ha anche una buona tradizione culinaria.

Da consigliare sicuramente il pescato, sotto forma di grigliate e fritture  Oppure la pizza al formaggio pecorino o la porchetta insaporita al finocchio selvatico, altri due piatti tipici.

Idee per un fine settimana nei comuni della regione Marche


Condividi sui social:

Spot

Spot

Spot