Shopping a Napoli.

La Galleria Umberto I di Napoli

Tra la Riviera di Chiaia e via dei Mille, nella galleria Umberto Primo e lungo le strade del Vomero alto ecco le Vie dello shopping di Napoli.

di

Capoluogo della regione Campania, Napoli è la terza città italiana per numero di abitanti oltre ad essere una delle più grandi aree metropolitane europee.

Situata sull'omonimo e suggestivo golfo e dominata dall'imponente sagoma del Vesuvio, Napoli vanta un patrimonio artistico e culturale di inestimabile valore tant'è che il suo centro storico è stato dichiarato dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità.

I suoi splendidi panorami ed i suoi prodotti tipici, tra i quali non può non menzionarsi la celeberrima pizza, ne fanno una delle più note città al mondo, meta del turismo nazionale ed internazionale.

Anche nel campo della moda, poi, la città del sole e del mandolino può vantare una tradizione ultracentenaria.

Da oltre un secolo, infatti, Napoli esporta in tutto il mondo le sue creazioni artigianali dallo stile unico ed inconfondibile.

Come dimenticare, ad esempio, le mitiche cravatte di Marinella, acquistabili unicamente nello storico negozio di piazza Vittorio, oppure le celebri borse di Tramontano e, ancora, gli ombrelli di Mario Talarico ed i sontuosi abiti di Salvatore Ferragamo, il più rinomato stilista partenopeo.

Piazza plebiscito a Napoli

Ma a Napoli si trova anche il meglio dell'alta moda made in Italy che fa bella mostra di sé nell'elegante zona adiacente alla Riviera di Chiaia che include via Poerio, Piazza dei Martiri, Via Calabritto, Via dei Mille e Via Filangeri.

In questa esclusiva zona della città si trovano le lussuose boutique di Valentino, Armani, Gucci, Louis Vuitton, Ferragamo, Bulgari e Cartier, affiancate da antiche e affascinanti botteghe sartoriali rigorosamente partenopee.

Da vedere anche le eleganti vetrine dell'imponente Galleria Umberto Primo (nella foto) situata a pochi passi dal Teatro San Carlo, quelle di Via Scarlatti e delle zone limitrofe del Vomero.

Per acquisti a costi più accessibili, invece, non c'è niente di meglio che una passeggiata lungo Corso Umberto I e Via Roma dove si concentrano grandi catene commerciali come Benetton, Sisley, Stefanel, Camomilla, Phard, Calzedonia, Motivi e tanti altri.

Meritano, infine, una visita Via San Gregorio Armeno, dove si realizzano- rigorosamente a mano- le celebri statuine del presepio, ed i Quartieri Spagnoli che a dispetto della triste fama di luogo pericoloso, occorre sempre fare un po' di attenzione, è una delle aree più caratteristiche della città in cui sono concentrate la maggior parte delle antiche botteghe artigiane

 









Articoli Correlati