Week End a Catania

Etna

Guida Turistica per un fine settimana a Catania in Sicilia, Italia.

di

Catania è la città dell’Etna.

 Da sempre il vulcano, il cui profilo incombe ora bonario ora minaccioso, ha scandito i ritmi della vita di Catania.

All’Etna sono legati sia momenti bui, coincisi con le terribili eruzioni, sia i momenti belli dello sviluppo.

Alla città il vulcano ha donato la materia prima per la costruzione di case, strade, monumenti, quella pietra lavica il cui colore scuro rende caratteristico tutto il centro storico di Catania.

Centro tra i più vivaci dell'area mediterranea, Catania ha visto crescere e fiorire negli ultimi anni un vero e proprio "rinascimento": nuovi spazi culturali, rassegne d'arte contemporanea, musica, ristoranti con cucina di tendenza, bar e ritrovi per giovani propositivi.

E proprio per questo motivo che è meta di vacanzieri e turisti che la scelgono per week end e viaggi affollando alberghi e hotel.



Una metropoli del sud da vivere tutta d'un fiato, ideale per il viaggiatore tradizionale ma anche per chi ama lo stress del soggiorno "mordi e fuggi" purché denso di opportunità emozionanti.

Appartengono alla provincia di Catania anche Caltagirone con i suoi suggestivi laboratori di ceramica e la Riviera dei Ciclopi con i centri di Acicastello e Acitrezza immortalati dal padre del verismo italiano nel romanzo dei Malavoglia.

Alle spalle di Catania il vulcano più importante d'Europa, l'Etna, possente ed eterna dimora del dio Efesto.

Duomo di Catania

Il Duomo di Catania

La visita alla città non può prescindere dalla Piazza del Duomo, esempio barocco di rara bellezza, con la Fontana dell’Elefante, simbolo di Catania, la facciata del Duomo (edificato nell’XI secolo per opera del Vaccarini), il palazzo vescovile, la porta Uzeda, la Badia Sant’Agata, l’ottocentesca Fontana dell’Amenano e l’elegante Palazzo Senatorio.

Alle spalle dell’Elefante si dipana uno dei quartieri più antichi, tipico borgo delle città di mare con le sue strade strette e numerosi palazzi gentilizi.

Attraversando la piazza del Duomo si giunge in Piazza dell’Università, da cui parte la Via Etnea, la via dello shopping, lunga oltre tre chilometri, che attraversa tutto il centro della città.

Patria di Vincenzo Bellini e Giovanni Verga, dal 3 al 5 febbraio di ogni anno si tiene a Catania una grande festa in onore della patrona, S. Agata, con le vie del centro prese d’assalto in una sarabanda di suoni e di colori.