Week End a Gela

Guida Turistica per un fine settimana a Gela in Sicilia, Italia.

di

Gela, nella provincia di Caltanissetta, in Sicilia, è una località ricca di storia in quanto la sua area ha rappresentato uno dei primi insediamenti greci nell’isola.

E’ inestimabile il patrimonio archeologico di origine ellenica della zona.

Qui sono state trovate infatti le tre Navi Greche, scoperte nei fondali gelesi, caratterizzate da un eccezionale stato di conservazione, e si possono ancora ammirare le fortificazioni greche e le Terme Ellenistiche.

Gela è la meta ideale per trascorre un weekend culturale.

Il centro storico è ricco di monumenti tra cui la Chiesa Madre dell’Assunta, edificata nel corso del 1700 sui resti di un’antica chiesa preesistente.

E’ presente anche un interessante Museo Archeologico che custodisce oltre 4000 reperti antichi.



Assolutamente da non perdere una visita all’antica Acropoli situata su una collina adiacente al mare dove si può ammirare ciò che rimane di un antico quartiere, con case e strade, e ciò che resta di un tempio.

Il territorio gelese è costellato di siti archeologici, di torri e di castelli essendo uno dei più importanti siti storici e culturali del Mediterraneo.

Su una parete rocciosa si erge il Castelluccio di Gela, risalente al dodicesimo secolo.

Poco lontano troviamo anche la diga di Grotticelle (XVI secolo), che rappresenta la prima opera di ingegneria idraulica dell’isola e la Catacomba paleocristiana.

Molto interessante anche la Torre di Manfria, sulla zona balneare a circa 8 chilometri a ovest di Gela. Il litorale della città è ancora oggi meta di turismo balneare.