Week End a Isola di Linosa

Guida Turistica per un fine settimana a Isola di Linosa in Sicilia, Italia.

di

Linosa è un’isola siciliana appartenente all’arcipelago delle Pelagie (di cui fanno parte anche Lampedusa, l’Isola dei Conigli e Lampione), di appartenenza amministrativa del comune di Agrigento.

Piccola e incantevole, l’isola di Linosa dista solo 165 chilometri dalla costa africana e racchiude tutte le caratteristiche per trascorrere un soggiorno tra splendide acque cristalline, ottima cucina e momenti di assoluto relax. I suoi fondali marini e le bellezze degli orizzonti sono mozzafiato.

E’ molto suggestivo iniziare la propria visita osservando i vulcani inattivi linosani (tra cui Monte Vulcano, Monte Rosso e Monte Nero) e contemplando i vivaci colori delle abitazioni e degli infissi.

Durante una traversate in mare non è difficile imbattersi in delfini e tartarughe (la specie più diffusa è quella delle Caretta Caretta, che qui ancora depositano le loro uova facendo di quest’isola uno dei pochissimi luoghi in cui è possibile avvistarle).



Tra un bagno rigenerante sulla spiaggia di contrada Mannarazza, una visita ai Faraglioni, un’immersione nella piscina naturale (una conca circondata dalla scogliera) Linosa offre anche ottimo cibo in uno dei ristoranti e trattorie presenti sull’isola.

Qui è anche possibile noleggiare biciclette e ciclomotori, per intraprendere fantastici tour tra la natura incontaminata.

Sotto il profilo culinario, molto diffusi lenticchie e capperi, come le squisite prelibatezze a base di frutti di mare.

Chi decide di allungare il proprio soggiorno, potrà partire in barca alla scoperta della costa nord dell’isola, dove si può avvistare anche una grande colonia di berte.