Cosa visitare a Messina

di

Per chi arriva in Sicilia direttamente dalla penisola, Messina è il naturale punto d’approdo. Tutta la storia di questa città è inevitabilmente legata al mare e allo stretto che porta il suo nome.

Strategico snodo commerciale, la città di Messina è stata nei secoli anche un importante luogo di scambi culturali e artistici.

Le tracce di questa vivacità artistica non mancano, come testimoniano la Chiesa di S. Giovanni di Malta, la Chiesa di S. Francesco d'Assisi, il Monte di Pietà, il Duomo, ricostruito quasi completamente dopo il sisma del 1908, ed il ricco museo regionale.

Per i buongustai Messina è considerata la patria dei cannoli e della pignolata.

Difficile, poi, resistere alla tipica colazione, a base di granite e brioches, servita ai tavoli delle pasticcerie Vinci, Billè e Irrera.