Weekend a Sant'Agata di Militello

Sicilia

Guida Turistica per un fine settimana a Sant'Agata di Militello in Sicilia, Italia.

di

Il comune di Sant’Agata di Militello sorge in una zona litoranea collinare e deve il suo nome ad una antica chiesa dedicata alla santa patrona di Catania e alla presenza, in zona, di numerosi campi di mele.

Numerosi gli spunti architettonici offerti da questo piccolo paese.

A cominciare dal settecentesco Castello appartenuto ai principi di Travia e Lanza di Scalea, per poi proseguire con la Chiesa del Carmelo ed il suo caratteristico campanile a forma di vela.

All’interno della Chiesa Madre sono conservate pregevoli statue attribuite al Bagnasco e risalenti al XVIII secolo.

Di particolare rilievo è, poi, il Museo Etnoantropologico dei Nebrodi ospitato a Palazzo Gentile, che offre una panoramica della vita e del lavoro della donna, dell'attività dei contadini, del folklore e del sentimento religioso.

Una diffusa leggenda locale vuole che, durante la notte, donne bellissime si aggirino per il paese per ammaliare gli uomini che incontrano sui loro passi.

Non molto numerosi gli  in zona.