Week End a Taormina

Guida Taormina

Guida Turistica per un fine settimana a Taormina in Sicilia, Italia.

di

Con le campane Positano e Sorrento, Taormina è sicuramente la località turistica italiana più conosciuta al mondo la cui fama elitaria ne fa una delle mete più frequentate soprattutto dagli stranieri.

Incastonata su una collina ad un’altezza di circa 200 metri, il centro di Taormina si presenta quasi come una naturale terrazza che si affaccia direttamente sul mare e alle cui spalle troneggia imperioso il vulcano Etna.

Lo sviluppo di Taormina è relativamente recente: solo nella seconda metà del XIX secolo, infatti, grazie ad alcuni stranieri che ne scoprirono ed apprezzarono le bellezze, ebbe il via il boom turistico.

Oggi il centro del paese, che si sviluppa lungo corso Umberto I delimitato dalle due porte (Porta Catania e Porta Messina) si presenta ricco di boutique, caffè esclusivi e impareggiabili pasticcerie in cui gustare prelibatezze come cannoli, cassate e paste di mandorla.



Lungo il corso si trova la Piazza IX aprile, da cui si può godere un panorama mozzafiato.

Il teatro Greco di Taormina

Diverse le chiese da visitare, ma il fiore all’occhiello di Taormina è l’incantevole Teatro greco che risale al II secolo d.C.

La struttura fu edificata tenendo conto della naturale conformazione del terreno e della posizione, così da costituire una scena unica con la montagna alle spalle ed il mare di fronte.

Ristrutturato dai Romani è tuttora funzionante ed in estate ospita alcune delle rassegne artistiche più apprezzate di teatro e musica.

Da non perdere, a Taormina, oltre al Duomo, anche alcuni dei Palazzi storici della città, come Palazzo Corvaja, il Palazzo di S. Stefano e
Palazzo Ciampoli.

Ai piedi del promontorio su cui sorge il cuore del paese si trovano le spiagge, racchiuse nella piccola baia di Mazzarò che, oltre che per le acque cristalline, si fa ammirare per la presenza di numerose grotte, da visitare con le imbarcazioni messe a disposizione dai pescatori del luogo, e per la presenza dell’Isola Bella.

Decisamente comodi i due parcheggi presenti all'ingresso del comune di Taormina. Veloci i mezzi pubblici.

Attenzione però ai taxisti abusivi. Pochi metri possono costarvi decine di euro.