Week End a Vulcano.

Il porto di Vulcano

Guida Turistica per un fine settimana a Vulcano in Sicilia, Italia.

di

Vulcano è un’isola delle Eolie che si trova a 20 chilometri dalla costa siciliana della provincia di Messina.

E’ la più vicina a Lipari, la più grande dell’arcipelago, dalla quale è separata dalle Bocche di Vulcano, un tratto di mare di circa 750 metri da coprire in non più di un quarto d’ora.

Vulcano è collegata alla terraferma con servizi di navigazione da e per il porto di Milazzo.

L’unica zona abitata è quella di Porto di Levante, dove si trovano alcuni ristoranti e negozi di souvenir.

L’isola presenta alcune belle spiagge che è possibile raggiungere via mare, magari servendosi del servizio offerto dai pescatori locali che mettono a disposizione i propri gozzi per giri panoramici dell’isola.



L’isola si è formata, nel tempo, dalla fusione di più vulcani (Vulcano della Fossa, Vulcanello, Monte Aria, Monte Saraceno) per la maggior parte oggi spenti. Il cratere principale è quello del Vulcano della Fossa.

Gli unici fenomeni vulcanici ancora attivi sono quelli della solfatara che, ancora oggi, provocano di tanto in tanto piccole esplosioni, alcune delle quali sottomarine, che favoriscono la presenza di fumarole, getti di vapore e fanghi dalle proprietà terapeutiche che attirano migliaia di turisti ogni anno, pronti a godersi lo spettacolo e ad approfittare del fenomeno per la cura del proprio corpo.

Il turismo, grazie alla presenza di alcuni alberghi importanti, è la principale fonte di sostentamento dell’isola che, però, ha comunque mantenuto la sua vocazione agricola e, in particolare, quella vitivinicola, con la presenza di vigne dal quale si ottiene un ottimo vino che risente proprio della particolare natura lavica dei terreni.

Vulcano è, infine, la meta prediletta per gli appassionati di trekking che hanno, qui, la possibilità di effettuare escursioni suggestive, sia di giorno che di notte. 

Siti Ufficiali