sisma bonus assicurazione contro i danni del terremoto
sisma bonus assicurazione contro i danni del terremoto
Living & Lifestyle

Loredana Schiavone:”Sisma Bonus Assicurativo per la Tua serenità”.

Dal 1 gennaio 2018 forti incentivi per chi effettua lavori di adeguamento antisismico agli edifici. Allianz Avellino propone la Polizza Calamità Naturale con incentivo.

Sette edifici su dieci, tra pubblici e privati, non rispettano le norme antisismiche in Italia. I dati sono inquietanti.

E lo diventano ancor di più se si tien conto (ma a volte lo dimentichiamo, forse per una questione scaramantica) che l’Italia è uno dei paesi europei a maggior rischio terremoti.

Inutile sottolineare che, nella mappatura dello Stivale, l’Irpinia è inserita al massimo livello di criticità, quanto a probabilità che possa essere interessata da un fenomeno tellurico.

Ed allora, perchè non approfittare ed intervenire?

Se da un lato lo Stato, dopo gli ultimi eventi – quello dell’Emilia Romagna del 2012 e quello del Centro Italia del 2016 – ha di fatto alzato bandiera bianca in tema di ricostruzione, dall’altro ha aperto un credito verso la prevenzione, l’unica strada percorribile per ridurre i rischi per i cittadini (e per se stesso).

Sisma Bonus, dal 1 gennaio 2018 incentivi per i lavori di adeguamento antisismico.

Con l’ultima legge di stabilità è stato introdotto, a partire dal 1 gennaio 2018 (e fino al 31 dicembre 2021), un nuovo incentivo fiscale, il cosiddetto Sisma Bonus per quei contribuenti che effettuino lavori edilizi per l’adeguamento degli immobili.

“In altre parole, è finito il periodo dello Stato assistenzialista anche in questo settore – osserva Loredana Schiavone, titolare dell’agenzia assicurativa Allianz Avellino. Con le agevolazioni previste per chi decide di prevenire possibili situazioni di criticità, si prova finalmente a generare una diversa cultura della prevenzione: ecco un modo per programmare la propria serenità, come da anni sosteniamo noi di Allianz Avellino”.

Polizza Calamità Naturale con incentivo.

Le detrazioni per chi sottopone l’immobile a lavori di ristrutturazione ed adeguamento antisismico, variano dal 50 all’85%, a seconda che si tratti di un edificio singolo o di un condominio e del livello di miglioramento dell’antisismicità dell’edificio.

Ma gli incentivi non si limitano ai lavori di ristrutturazione.

La legge di stabilità, infatti, interviene anche a sostenere le polizze assicurative contro il rischio derivante da calamità naturale, prevedendo una detraibilità del 19% sui premi assicurativi che si vanno a sottoscrivere per ottenere un risarcimento del danno che potrebbe scaturire alla casa a seguito di un terremoto.

“Ecco, questo è un modo corretto per invogliare il cittadino a tutelare la propria (ed altrui) incolumità e a cominciare a guardare alla propria serenità sotto un’altra ottica – aggiunge Loredana Schiavone –, che è quella di una cultura vera della prevenzione. In altre parole, lo Stato ci sta dicendo che se dovesse accadere un evento che ci distrugge la casa non c’è altro modo per prevenirlo che garantirsi il capitale attraverso una polizza. E’ una forma di programmazione: mettiamo da parte una somma per eventuali rischi ed una parte ci verrà restituita sotto forma di detrazione fiscale”.

  • Agenzia Allianz Avellino via Circumvallazione (Galleria Ciardiello) Avellino -Telefono 0825 36081 – Pagina facebook – Sito web

Spot

Spot

Spot