A chi rivolgersi per scoprire se i nostri debitori stiano mentendo

Sono diversi anni, probabilmente ormai decenni, che sentiamo parlare di crisi. Non solo ne sentiamo parlare, ma molte tipologie di lavoratori, soprattutto gli autonomi, gli imprenditori e tutti coloro i quali hanno a che fare direttamente con i propri clienti e i fornitori, sono costretti spesso a confrontarsi con situazioni in cui richiedere di rispettare i pagamenti diventa la parte più difficile e lunga del nostro lavoro, molto frequentemente si è costretti ad attendere decisamente più del dovuto per ricevere quanto ci spetta.

Sono diversi anni, probabilmente ormai decenni, che sentiamo parlare di crisi. Non solo ne sentiamo parlare, ma molte tipologie di lavoratori, soprattutto gli autonomi, gli imprenditori e tutti coloro i quali hanno a che fare direttamente con i propri clienti e i fornitori, sono costretti spesso a confrontarsi con situazioni in cui richiedere di rispettare i pagamenti diventa la parte più difficile e lunga del nostro lavoro, molto frequentemente si è costretti ad attendere decisamente più del dovuto per ricevere quanto ci spetta.

Certo, va detto che la situazione particolare che si è venuta a creare in questo 2020, a causa dell’emergenza sanitaria che ha coinvolto tutti, ha creato ulteriori difficoltà per tantissime categorie di persone e di lavoratori che si sono trovati nell’impossibilità di lavorare, per diversi mesi, generando un ulteriore stato di difficoltà e ritardi nell’assolvere ai propri doveri, sia quelli pratici che quelli economici.

La crisi economica, fra incapacità di pagare e voluta disonestà

Il problema della riscossione dei crediti sta coinvolgendo una enorme quantità di professionisti e di aziende: spesso ci troviamo di fronte a debitori non in grado di assolvere ai propri debiti, e altrettanto spesso ci sentiamo rispondere che la crisi prima e la pandemia poi stanno creando difficoltà a chiunque. Partiamo da un assunto: la crisi è reale, esiste e realmente crea problematiche di solvibilità a tantissime realtà. Purtroppo, dietro questa situazione, si possono nascondere invece casi di poca onestà in cui ci si approfitta di questo stato delle cose mascherando la mancata volontà di pagare dietro a fantomatiche incapacità di assolvere ai propri debiti.

A chi rivolgersi per conoscere la situazione reale dei nostri debitori

In tutti questi casi può risultare molto difficile appurare quale sia la reale situazione dei nostri debitori. Proprio per questo, la soluzione migliore è quella di rivolgersi a una agenzia investigativa Tivoli, una società specializzata nel settore delle investigazioni che, grazie all’intervento di professionisti, è in grado di accertare attraverso ricerche e indagini patrimoniali specifiche la reale condizione dei nostri debitori, per appurare se il proprio diniego di pagamento sia dovuto a reale impossibilità materiale oppure se stiano mentendo, mettendo noi in difficoltà in modo fraudolento.

Spot

Spot

Share via