Ci sono anche dieci comuni della Campania tra quelli insigniti, per l’estate 2021, della Bandiera Verde, il riconoscimento assegnato, dal 2008, dai pediatri italiani alle spiagge per bambini.

L’elenco, che in tutta Italia contempla 143 spiagge, è stato stilato sulla scorta di una serie di parametri da circa 200 pediatri.

Tra i fattori considerati per l’assegnazione della Bandiera Verde ecco la presenza di spiagge con sabbia, la distanza tra gli ombrelloni che consenta ai piccoli di giocare, la presenza di bagnini, la sicurezza delle acque, la disponibilità di attrezzature e giochi per bambini e, non da ultimo, la quantità e la qualità di strutture che possano consentire momenti di svago anche ai genitori.

Per regalare una vacanza divertente e sicura ai più piccini è bene scegliere località che presentino alcune semplici caratteristiche e che possano garantire buoni servizi: è l’idea che accomuna tutti i pediatri italiani e che emerge con forza dalla graduatoria delle migliori spiagge a misura di bambino stilata e dal lavoro di selezione che è stato curato dal dottor Italo Farnetani.

Pulizia e sicurezza sulle spiagge per bambini.

Igiene e sicurezza sono, naturalmente, due dei pilastri nei suggerimenti forniti dai pediatri.

Ecco allora che ad essere preferite sono le spiagge in cui l’acqua non diventa subito profonda e quelle in cui, oltre ad un servizio di salvamento efficiente, siano disponibili punti ristoro e bar per poter fornire assistenza e non stravolgere eccessivamente le abitudini ed i ritmi (specie quelli alimentari) dei bambini.

Tante conferme ed anche alcune new entry, come la  spiaggia di Sampieri nel comune di Scicli e quella di Tonnarella a Mazara del Vallo. Con le nuove spiagge a misura di bambino, la Sicilia raggiunge la Calabria a quota 18 comuni segnalati dai pediatri italiani. A seguire ecco la Sardegna, con 16 comuni, seguita dalla Puglia con 13.

In Campania sono quindici le spiagge che hanno ricevuto la Bandiera Verde, distribuite in dieci comuni.

Le Spiagge per bambini in provincia di Salerno.

A fare la parte del leone è la provincia di Salerno ed in particolare il Cilento, che può vantare il più alto numero in regione di luoghi in cui è consigliato far trascorrere le vacanze al mare ai bambini.

Nell’elenco stilato dai pediatri italiani figurano le spiagge di Agropoli (Trentova e Lungomare San Marco), Marina di Ascea, Palinuro, Marina di Camerota, Pisciotta, Positano (Arienzo, Fornillo, Spiaggia Grande), Acciaroli, Pioppi, Santa Maria di Castellabate e Sapri.

Le Spiagge per bambini in provincia di Napoli.

Le uniche spiagge segnalate in provincia di Napoli si trovano a Ischia: si tratta del Lido San Pietro a Ischia Porto e della spiaggia della Baia di Cartaroma a Ischia Ponte.

Share.
Riccardo Cannavale

Riccardo Cannavale, classe 1973, dopo la laurea in Scienze Politiche (con una tesi in Storia delle Dottrine Politiche dal titolo “La teoria della “guerra giusta” nell’era dell’informazione”) ha conseguito il Master in Relazioni Pubbliche Europee, presso l’istituto Ateneo Impresa di Roma, una tra le principali business school italiane nel settore della comunicazione. Giornalista pubblicista dal 1999, ha collaborato con numerose testate giornalistiche, tra cui i quotidiani “Roma” e “Il Mattino”. La passione per il variegato mondo della comunicazione lo ha portato ad approfondire gli aspetti e le dinamiche dello stesso, maturando esperienze nell’ambito della pubblicità (è stato copywriter ed account per l’agenzia di promo-comunicazione “Areatest” di Roma), delle relazioni pubbliche (è stato tra i fondatori e direttore responsabile della rivista specializzata “Spazio RP” di Roma) e degli eventi (è stato, tra l’altro, tra gli ideatori delle tre edizioni della “Notte Bianca” ad Avellino e coordinatore degli eventi del comitato tappa in occasione di diverse edizioni del Giro d'Italia). Consulente di comunicazione pubblica, dal 2007 è sato per molti anni il responsabile dell'Ufficio Stampa e Comunicazione del Comune di Avellino e, dal 2010, coordinatore della promozione del Teatro Comunale “Carlo Gesualdo” di Avellino. Specializzatosi “sul campo” in web writing, dal 2005 ha messo la sua esperienza a disposizione di Agendaonline.it.

Exit mobile version