Le strade del Formaggio nel Lazio.

Pecorino

Scopri quali sono i formaggi tipici della regione Lazio con la nostra guida dedicata ai prodotti caseari di latte di pecora, capra e mucca.

Il formaggio, o meglio, il cacio, è uno degli ingredienti principe dei più noti primi piatti della cucina tradizionale romana. Come non pensare agli spaghetti "cacio e pepe" o alla gustosissima "Amatriciana", per non parlare della "Carbonara", tutti piatti che prevedono il Pecorino romano come chicca per insaporire le pietanze.

Il Pecorino romano Dop si ottiene dalla lavorazione del latte intero fresco di pecora. E' un formaggio a pasta dura che può essere gustato nella versione da tavola ma anche in quella da grattugia: in quest'ultimo caso assume un sapore molto più forte e aromatico.

Formaggi Tipici laziali

Sempre nel Lazio, si segnalano le caciotte ed i pecorini della Ciociaria, lo Sciacone dell’Agro Pontino, il pecorino e la caciotta di Amatrice in provincia di Rieti e quello che è un'autentica chicca, l’Amatriciano, commercializzato soltanto in una decina di negozi di Roma.





Nella parte meridionale della regione, c'è una buona diffusione della Mozzarella di bufala campana Dop che si produce in alcuni comuni della provincia di Frosinone, di Latina e Roma.

In queste stesse zone c'è una buona produzione anche di Fior di latte laziale che presto otterrà la certificazione della Dop.

Tra i prodotti tipici caseari della regione Lazio si segnalano Squarquaglione dei Monti Lepini, lo Scacione e il Burrell'.

Tra i tanti produttori laziali, merita una segnalazione Brunelli formaggi del Lazio, un'azienda con oltre 70 anni di esperienza nel settore caseario.

 Dal 1938 produce e distribuisce formaggi del Lazio quali il pecorino romano dop, formaggi romani e regionali freschi e stagionati tra i migliori d'Italia; formaggi di latte di pecora, capra e mucca, prodotti secondo i metodi dell'antica tradizione casearia laziale.





 

Tra i suoi prodotti più noti spiccano Settecolli e Vergaro Alibrandi, i caprini Boncaprì, le ricotte e i primo sale, le caciotte della linea Gasperone, al pepe nero e al peperoncino, i caciottoni da latte di pecora.

Ma anche classici della tradizione toscana, come il Seggiano Bianco e il Seggiano Pecora nera, il Castello Senese, la Selva Oscura o il Marzolino brigantesco.

Brunelli è un’azienda certificata, in conformità con i massimi standard qualitativi; la qualità dei suoi formaggi non deriva solo dalla sapiente conservazione delle millenarie tradizioni romane, ma anche dall’utilizzo delle più moderne tecnologie di produzione.

 








Articoli Correlati