Le strade del Formaggio in Campania.

Mozzarella di Bufala

Italia del Gusto e della Buona Tavola: I Formaggi della Campania.

Parlare di formaggi in Campania significa, prevalentemente, parlare di mozzarella e caciocavallo.

Tra Napoli e Caserta e nella piana del Sele, intorno a  Paestum è nota la produzione di mozzarella di bufala, Dop.

Dal latte di questi placidi animali si ricavano anche ricotte e bocconcini, mascarpone e provola.

La mozzarella è uno dei prodotti tipici campani più noti, la cui prima apparizione nelle cronache gastronomiche risale addirittura al XII secolo, quando i monaci di San Lorenzo in Capua erano soliti offrire la "mozza" ai pellegrini.

La fama della mozzarella è legata anche alla pizza, essendone uno degli ingredienti principali.



Nelle zone interne della Campania si incontrano produzioni più ricercate.

In provincia di Avellino il prodotto di maggior pregio è il formaggio carmasciano, la cui produzione è limitatissima e circoscritta ad una piccolissima area territoriale, intorno il comune di Calitri.

Sempre in provincia di Avellino, ma anche nel Sannio, si produce il caciocavallo podolico, che prende l’appellativo dalla razza bovina da cui deriva il latte. Si tratta di un formaggio semiduro a pasta filata che ha un sapore che varia dal dolce al piccante, a seconda della stagionatura.

 






Articoli Correlati