Città e Strade del vino in Italia.

Il Vino è amicizia ed allegria

Guida alle più importanti città e strade del vino italiane: affascinanti percorsi tra storia e natura alla scoperta di celeberrimi vini e vigneti.

di

Il vino è gusto, è legame con il territorio, è cultura...

Il vino, specie negli ultimi anni, è divenuto soprattutto attrattore turistico, una sorta di monumento da tavola intorno al quale costruire viaggi alla scoperta di bellezze paesaggistiche oltre che della buona cucina italiana.

E’ sulla scorta di questo elemento, vale a dire il vino come risorsa, che nascono le “Strade del Vino”, un sistema di offerta turistica che ruota intorno ai luoghi di produzione del nettare degli dei, ad enoteche e vinerie e a tutto ciò che è ad esso direttamente o indirettamente riconducibile.

In ogni regione d’Italia sono diversi i percorsi che si snodano attraverso le aree delle Docg, delle Doc e degli Igt, i codici che riconoscono le particolari peculiarità di ogni vino.





 

Seguendo itinerari omogenei, in tal modo, è possibile conoscere vigneti, entrare nelle cantine, partecipare alla vita di campagna e vedere da vicino come le aziende vinificano.

Ma anche soggiornare negli agriturismi o negli alberghi che si trovano in zona ovvero sedersi a tavola di uno dei ristoranti tipici che propongono gli abbinamenti tra le pietanze tradizionali e le migliori selezioni di etichette locali.

Le "Strade del Vino" sono degli enti regolati da un’apposita legge quadro (268/99) che le definisce come "percorsi segnalati e pubblicizzati con appositi cartelli, lungo i quali insistono valori naturali, culturali e ambientali, vigneti e cantine di aziende agricole o associate aperte al pubblico".

L’obiettivo della strada del vino, dunque, è non solo quello di promuovere la produzione di ogni singola realtà territoriale, ma anche quella di valorizzare il territorio e tutto quanto di naturale, artistico ed architettonico insiste su di esso.





 

E’ facile intuire, alla luce di quelle che sono le primizie italiche in fatto sia di prodotti tipici che di risorse artistiche, che andar per vini equivale a compiere un viaggio attraverso la storia, gli usi, le tradizioni.

Dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, dal Piemonte alla Campania, dal Veneto alla Toscana, le strade del vino, viste nel loro insieme, toccano tutti i principali centri della millenaria storia italiana, vista con un occhio particolare, quello del buon gusto.

Le strade del vino italiane