Strade del vino Valle D'Aosta.

Vini valdostani

Città del Vino Valle D'Aosta: guida ai più importanti prodotti vitivinicoli ed agli itinerari enologici valdostani.

di

La Valle d’Aosta, la più piccola regione italiana, per la sua posizione geografica è un’area in cui gli adattamenti dell’uomo alle asperità del territorio hanno consentito da un lato di preservare certe caratteristiche naturali e dall’altro di non rinunciare allo sfruttamento dei prodotti della terra.

Basti pensare allo sviluppo che, nei secoli, ha avuto la coltivazione della vite, ora disposta a filari, ora abbarbicata lungo le pendici delle alte vette alpine.

Oggi le piantagioni di uva da vino fanno parte dello scenario naturale valdostano che si può ammirare, e conoscere da vicino, percorrendo la splendida Route des vins, la strada dei vini valdostani, che attraversa le campagne in cui vengono prodotti e venduti i pregiati doc locali.

Come è facilmente intuibile, vinificare in Valle d’Aosta non è mai stata cosa facile.

I lunghi inverni, il freddo, le altitudini hanno costretto i contadini ad indirizzare le coltivazioni, cercando di sfruttare al meglio le condizioni climatiche.

E, a giudicare dai prodotti, il risultato è stato eccellente.



 

I Vini valdostani.

I rossi Nebbiolo, Petit Rouge, Neyret, Vien de Nus, Fumin, Mayolet, Prié Rouge ed i bianchi Muscat de Chambave, Pinot Grigio, Blanc de Morgex  e Prié Blanc sono i vitigni tradizionali valdostani dalla lavorazione delle cui uve si ottengono il Valle d'Aosta Arnad-Montjovet Doc, il Valle d'Aosta Blanc de Morgex et de La Salle, il Valle d'Aosta Chambave, il Valle d'Aosta Donnas, il Valle d'Aosta Enfer d'Arvier, il Valle d'Aosta Nus e il Valle d'Aosta Torrette, tutti vini che hanno avuto i massimi riconoscimenti in ambito internazionale.

Per gli amanti del turismo invernale, ma anche per chi decidesse di visitare questi luoghi nel periodo estivo, fermarsi in uno dei tanti agriturismi gestiti dalle aziende delle Caves Cooperatives significa immergersi nella natura e scoprire i preziosi abbinamenti tra i vini locali, cucina tradizionale e prodotti tipici, dal sapore unico, come lo Jambon de Bosses Dop, il Lardo di Arnad Dop e la Fontina Dop.