fbpx
laser odontoiatrico contro il dolore
laser odontoiatrico contro il dolore
Salute e Benessere

Studio Dentistico Mone, addio al dolore con il Laser.

L'utilizzo della tecnologia laser è tra i punti di forza dello studio odontoiatrico Mone di Avellino, una tecnica che riduce il dolore e facilita la guarigione.

Quello con il dentista è, nell’immaginario collettivo, uno degli appuntamenti che genera più ansia.

Alzi la mano chi non associa, ad esempio, al rumore del trapano il concetto di percezione del dolore.

Un retaggio che, nella maggior parte dei casi, viene dal passato e che resiste, nella sua componente psicologica, ai grandi progressi che negli anni si sono registrati.

Tra le metodologie di intervento che si sono sviluppate, che tra i tanti vantaggi che offre presenta anche l’assenza totale di dolore, c’è il trattamento delle patologie della bocca con l’utilizzo del laser.

Laser è l’acronimo di Light Amplification by the Simulated Emission of Radiation, uno strumento speciale che trova applicazione in molti campi grazie a specifiche caratteristiche fisiche: monocromaticità (fascio di luce uniforme), coerenza (fascio di luce costituito da fotoni che viaggiano senza oscillazione), unidirezionalità.

Odontoiatria Laser Avellino

Lo Studio odontoiatrico Mone di Avellino è tra i primi che ha adottato l’utilizzo del laser per il trattamento  della maggior parte delle patologie della bocca.

“Grazie alle sue caratteristiche la luce laser interagisce con i tessuti biologici trasformando l’energia luminosa in energia termica – spiega la dottoressa Delia Corrado, specialista nell’utilizzo della tecnologia laser in odontoiatria. Naturalmente occorre avere grande esperienza nel l’utilizzo del laser, è un mezzo sofisticato che richiede un’elevata curva di apprendimento ed una opportuna preparazione, ma i risultati sono assolutamente soddisfacenti”.

Il laser a diodi, il più diffuso, trova oggi largo uso in parodontologia, chirurgia, endodonzia, sbiancamento, implantologia, nella terapia di lesioni della muscosa orale e nella terapia dell’articolazione temporo-mandibolare (ATM).

I vantaggi sono molteplici: chirurgia minimamente invasiva, senza o con poca anestesia, nessun dolore, guarigione immediata, assenza di sanguinamento.

“Con il laser è possibile curare le carie, eliminando il dolore e la necessità di procedere all’anestesia, tra l’altro facendo venir meno quell’ipersensibilità che accompagna gli interventi di otturazione – spiega la dottoressa Corrado –. Anche per lo sbiancamento con il laser si ottengono risultati eccellenti, con l’eliminazione di tutte le macchie, anche quelle più profonde e ostiche”.

In parodontologia, con il laser si ottengono eccellenti risultati nella cura della piorrea, l’infiammazione dei tessuti che circondano la radice del dente e che, nei casi più estremi, può causare anche la perdita del dente.  Con il laser, poi, è possibile curare in maniera efficace anche l’herpes labiale, le afte, gli angiomi e i fibromi.

Lo studio odontoiatrico Mone di Avellino è tra quelli che applica la tecnologia laser anche per la frenulotomia ai bambini, un intervento che effettuato secondo le tradizionali tecniche è equiparato ad un vero e proprio intervento chirurgico e che, invece, con il laser, si risolve in una seduta rapida e, soprattutto, senza alcuna sofferenza per i bambini

Per Informazioni contatta Odontoiatria Mone. La prima visita è gratuita.

  • Studio dentistico di Avellino Corso Vittorio Emanuele 101 – Telefono 0825 781777
  • Studio dentistico di Monteforte in Via Fontana S. Nicola – Telefono 0825 683471
  • Pagina Facebook Sito web

Spot

Spot

Spot