Week End Lago di Ginevra, Svizzera.

Lago di Ginevra

Informazioni turistiche e Informazioni turistiche per un week end sul lago di Ginevra in Svizzera.

di

La Regione del Lago di Ginevra (il cantone di Vaud) confina con la Francia e con altri cinque cantoni (Ginevra, Neuchatel, Friburgo, Berna ed il Vallese), sui ventisei che compongono la Svizzera; è quindi una delle regioni più grandi e copre una superficie di 3212  kmq .

Per chi è alla ricerca di un'idea week end, la regione del lago di Ginevra ti permette di esplorare le città e i villaggi che costeggiano i laghi, la campagna con le sue pianure e i suoi vigneti, rinfrescarti con una bella nuotata, dormire sulla paglia, trascorrere la notte sotto un tipis o in una yourta, attraversare i sentieri delle foreste del Jura, costeggiare i fiumi, oziare dentro i boschetti, giocare a fare gli esploratori alla ricerca di cascate, di gole o grotte, scalare le vette e scoprire panorami mozzafiato:

Il cantone di Vaud ha una varietà infinita di paesaggi, una fauna e una flora straordinaria ma anche un universo di risorse inesauribili : Campi, strade, piazze, alpeggi, fattorie rappresentano tanti ambienti per giocare e sperimentare, apprendere e scoprire e divertirsi.

La Regione del Lago di Ginevra è adatta per il turismo d’affari e possiede numerose strutture per l’organizzazione di congressi e di incontri professionali (hotel con sale attrezzate per seminari, centri espositivi, ecc.), in particolare a Losanna, capitale olimpica e sede del CIO e a Montreaux, dove si svolge il celebre Montreaux Jazz Festival.  

L'intera zona, , che comprende circa un centinaio di castelli - di cui 14 aperti al pubblico - ed ha la maggior densità di musei per chilometro quadrato di qualsiasi altro luogo al mondo,  è da sempre molto apprezzata da artisti, politici, scrittori e personaggi dello spettacolo.

I compositori e musicisti Tchaikovski, Igor Stravinski e Clara Haskil, il pittore Gustave Courbet, gli attori Yul Bryner, Audrey Hepburn e David Nieven, in questa regione, vi hanno passato parecchi  anni  della  loro  vita. Ed ancora uomini  politici come Paul  Kruger o Pierre de Coubertin, il ballerino e coregrafo Maurice Béjart e molti scrittori (Rousseau, Voltaire, Goethe, Dickens, Victor Hugo, Tolstoi, Simenon,…) sono venuti qui a rilassarsi o a cercare l’ispirazione.

Charlie Chaplin, ha vissuto gli ultimi ventiquattro anni della sua vita a Corsier-sur-Vevey ed ha contribuito a dare colore e vivacità a questo villaggio dell’alto Lemano. Una statua in suo ricordo è stata eretta sulle banchine di Vevey.

 Per il pernottamento, l’offerta turistica è molto ampia: palazzi, alberghi, hotel pensioni, locande, camere in affitto, Grandi o piccoli, moderni o romantici, la Regione di Leman conta più di 318 hotel – circa 18.000 posti letto - e registra tra 2.600.000 e 2.700.000 notti vendute ogni anno (2.606.734 nel 2010) .

La cucina della Regione del Lago di Ginevra figura tra le più apprezzate al mondo: specialità della terra, piatti tradizionali, pranzi d’affari o menu gastronomici, la cucina proposta dai numerosi ristoranti vodesi compete per qualità e creatività con le più famose al mondo.

La Regione del Lago di Ginevra offre una grande quantità di ristoranti di prestigio fra i quali Le Pont de Brent di Stéphane Décotterd che succede a Gérard Rabaey a Brent-sur-Montreux, L' Ermitage  di Bernard Ravet a Vufflens-le-Château, il Restaurant du Château di Dennis Martin a Vevey, Le Cerf  di Carlo Crisci a Cossonay, o ancora il ristorante Anne-Sophie Pic al Beau-Rivage Palace di Lausanne.

 All'Hotel de Ville di Crissier, gestito oggi da Philippe Rochat, ha regnato per ben vent’anni il celebre chef Frédy Girardet. 

In totale sono 97 i ristoranti selezionati da GaultMillau, ben 1314 punti e 19 stelle che fanno della Regione del Lago di Ginevra la capitale gastronomica della Svizzera.