Archivi tag: Agenzie Assicurazioni Avellino

Nissan Automaster sceglie la cultura assicurativa di Allianz Avellino

Una storia di affari ed amicizia che dura da oltre 35 anni. Protagonista involontaria: una Fiat Campagnola,il primo fuoristrada made in Italy.

Era il 1981 quando Crescenzo Schiavone, assicuratore avellinese, individuò il modello che faceva al suo caso nell’officina di Antonio Renna, storico meccanico di via Campane ad Avellino che aveva in cura la manutenzione dei mezzi di trasporto dell’Enel.

Galeotta fu quella Campagnola, che divenne il punto d’incontro tra i due.

La prima polizza, che legò le vite professionali di Renna e Schiavone, fu firmata proprio sul cofano della jeep, durante uno dei tanti giri tra le montagne d’Irpinia.

Ciò che i padri crearono, i figli hanno portato avanti. Sia in termini professionali che umani.

A Mercogliano, Nissan Automaster sceglie Allianz.

Oggi, la tradizione nel settore automotive della famiglia Renna è condotta dal figlio di Antonio, Pino, titolare della concessionaria Nissan Automaster a Torrette di Mercogliano.

Che non ha ci ha pensato due volte quando si è trattato di provvedere alla copertura assicurativa dell’azienda e della famiglia.

“Quello con l’assicuratore – osserva Pino Renna è un rapporto incentrato sulla fiducia, un po’ come il medico di famiglia, colui a cui ti rivolgi anche se ti fa male l’orecchio.

Analogamente, l’assicuratore è la prima persona che chiami quando sorge un problema, un riferimento per la tutela della persona, della famiglia, degli affari”.

Ad Avellino, Allianz è Schiavone Assicurazione.

E il riferimento per la serenità di Pino Renna e di Automaster continua, da oltre 35 anni, a chiamarsi Schiavone Assicurazione Allianz Avellino.

“Prima il papà Enzo, oggi la figlia Loredana Schiavone, sono figure che sono sempre state presenti nella nostra vita familiare e aziendale rammenta Pino Renna . Nei momenti di difficoltà li abbiamo avuti sempre accanto, e ciò non si può dimenticare. E’ la conferma che, in campo assicurativo, le persone vengono prima del marchio. Nel mio caso, mi sono affidato a Schiavone Assicurazione, prima che ad Allianz”.

Sono tanti gli aneddoti impressi nella memoria di Pino Renna e legati alla liaison con Schiavone Assicurazione.

“All’inizio della mia avventura imprenditoriale – ricorda – subii il furto dell’auto di un cliente che avevamo in gestione in officina. Fu un duro colpo. Era attiva la rivalsa, per cui il cliente fu risarcito dall’assicurazione che, a sua volta, si rivalse su di me. Era impossibile aiutarmi, eppure mi vennero incontro, trovando una soluzione per il futuro offrendomi una nuova polizza specifica che mi fu offerta gratuitamente per due anni. Con quel gesto Schiavone raggiunse due obiettivi: mi dimostrò vicinanza e promosse la cultura assicurativa”.

Allianz Avellino promuove la cultura assicurativa.

Proprio la promozione della cultura assicurativa è la mission dell’Agenzia Allianz di Avellino di Loredana Schiavone. Una linea condivisa da tutto il personale dell’agenzia, come sottolinea lo stesso Pino Renna.

“Lì davvero si respira un’aria familiare. C’è chi mostra gli occhi dolci e chi ha un ruolo più determinato, che ti riporta alla realtà. Penso alla signora Antonietta Di Dio, memoria storica dell’agenzia e figura attenta ad ogni particolare, nell’interesse reciproco”.

Una filosofia che mira a rendere sicuro l’intero percorso non ad apporre bandierine sul traguardo.

“Oggi viviamo un’epoca difficile: devi cercare in tutti i modi di far si che la maggior parte degli eventi che possono accadere non ti mettano in difficoltà. Certo, è impossibile vivere sotto una campana di vetro: delle turbative possono accadere. Sapere che hai un ombrello protettivo che ti può tutelare, ti fa stare più tranquillo. Ecco perchè quando ci si approccia ad una polizza, la cosa più importante non è chiedere quanto mi costa, ma cosa mi offri”.

  • Agenzia Allianz Avellino via Circumvallazione (Galleria Ciardiello) Avellino -Telefono 0825 36081 – Pagina facebook – Sito web

 

Giordano e Schiavone, l’imprenditoria irpina che programma il futuro.

Eccellenze avellinesi che fanno rete, guardando al futuro ed alla crescita responsabile.  Due famiglie, due brand, un unico obiettivo: programmare la serenità.

Loredana Schiavone e Walter Giordano sono due imprenditori che ormai da alcuni anni hanno preso in mano le redini delle aziende di famiglia.

La prima opera nel settore assicurativo, riferimento avellinese di uno dei più importanti marchi internazionali, il tedesco Allianz, una garanzia in quanto a prodotti per le persone e le aziende.

Quella dei Giordano, invece, è una lunga storia imprenditoriale che dal 2012 ha allargato i suoi orizzonti anche nel settore della ristorazione.

In pochi anni Minù, in Via Sara ad Avellino (nei pressi del Tribunale), è diventato un riferimento per chi ama la buona tavola e l’eleganza delle cose semplici.

“Il primo obiettivo di chi ambisce a fare ristorazione di qualità – ammette Walter Giordano – è quello di far stare bene le persone. Non solo a tavola. Ecco perchè ho scelto i prodotti Allianz per coprire i rischi legati alla mia attività: per la qualità del servizio ed anche per la qualità delle persone che rendono tale servizio”.

In campo assicurativo il rapporto fiduciario è fondamentale.

“Nel mio lavoro – continua il patron del Ristorante Minù di Avellino – ho sempre fatto prevalere l’aspetto umano. Con i collaboratori, i partner ed i fornitori occorre potersi guardare negli occhi. Ciascuno deve fare la sua parte, con professionalità e responsabilità. Con l’agenzia Schiavone c’è un rapporto che va avanti da tanti anni la cui forza è data proprio dalla capacità delle persone che vi lavorano di curare con massima attenzione le esigenze dei clienti”.

La sua serenità, Walter Giordano l’ha programmata con i prodotti Impresa Sicura, la soluzione assicurativa completa e personalizzabile, capace di crescere ed evolvere insieme alle esigenze di protezione dell’azienda.

La competenza specialistica di Allianz nel settore delle imprese e la ricchezza di garanzie disponibili, rispondono nel modo migliore a tutte le necessità assicurative degli imprenditori.

“Chi fa impresa – osserva Loredana Schiavone, titolare dell’omonima agenzia Allianz ad Avellino sa che l’imprevisto è sempre dietro l’angolo. Soprattutto in un settore come quello della ristorazione bisogna saper prevedere e programmare, per evitare che piccoli incidenti rovinino la reputazione che ci si è costruiti con sacrifici e passione”.

Impresa Sicura è una soluzione assicurativa completa e personalizzabile, capace di crescere ed evolvere insieme alle esigenze di protezione della tua azienda

La competenza specialistica di Allianz nel settore delle imprese e la ricchezza di garanzie disponibili, rispondono nel modo migliore a tutte le tue necessità assicurative.

  • Agenzia Allianz Avellino via Circumvallazione (Galleria Ciardiello) Avellino -Telefono 0825 36081 – Pagina facebook – Sito web

Allianz Avellino: Quando guidi non rischiare la vita di Tuo Figlio.

Loredana Schiavone. titolare dell’agenzia Allianz di Avellino

“Un obbligo morale, prima ancora che di legge”.

Così Loredana Schiavone, mamma e assicuratrice avellinese, definisce l’attenzione che ogni genitore dovrebbe avere nell’utilizzare l’opportuna diligenza per sistemare il proprio bambino in auto, prima di affrontare qualsiasi percorso, anche il più breve.

Una delle principali cause di morte per i bambini fino a 14 anni di età è, infatti, proprio legata agli incidenti automobilistici. La maggior parte di questi, come riportato dalle statistiche del Ministero per le Infrastrutture ed i Trasporti, avviene su strade urbane e, comunque, non a scorrimento veloce, a testimonianza di come l’attenzione nel proteggere i più piccoli deve essere prestata sempre e non solo quando si affronta un lungo viaggio.

“Da mamma innanzitutto – chiarisce Loredana Schiavone, titolare dell’agenzia assicurativa Allianz di Avellino –  mi preoccupo per eventuali distrazioni o leggerezze che potrebbero mettere a repentaglio l’incolumità dei nostri bambini. La sicurezza non è un gioco o qualcosa che possiamo gestire autonomamente pensando, magari, che le misure normative siano eccessive. Le variabili, quando ci si mette in auto, sono molteplici e non sempre dipendono dalla nostra volontà. Ecco perché rispettare quanto previsto dal codice della strada è non solo obbligatorio per legge ma anche per il buon senso ed il dovere morale che dovrebbe caratterizzare sempre la condotta genitoriale”.

In auto dispositivi per bambini a norma.

Ad indicare le regole poste in essere dalla legge a tutela dei più piccoli è l’art. 172 del codice della strada.

I cosiddetti dispositivi di ritenuta per bambini possono essere di due tipi: i seggiolini, obbligatori fino al raggiungimento dei 18 kg di peso del bambino, e gli adattatori, da utilizzare fino ai 36 kg.

“Osservare piccole accortezze può salvare la vita ai bambini, non ce ne dimentichiamo mai – ricorda Loredana Schiavone -. Nei primi mesi di vita e fino al raggiungimento dei 9kg di peso, il bambino va trasportato sull’apposito seggiolino sempre rivolto in senso contrario a quello di marcia e non va mai posizionato sul sedile anteriore se prima non è stato disattivato l’airbag. Oltre i 10kg è possibile rivolgere il seggiolino nel senso di marcia, assicurandosi che sia ben appoggiato allo schienale dell’auto e, soprattutto, ricordandosi di allacciare sempre le cinture, anche se si deve affrontare un tragitto di pochi metri”.

L’obbligo di utilizzare i dispositivi di ritenuta va osservato fino al compimento dei 12 anni o fino a quando il bambino non supera il metro e mezzo di altezza (anche se inferiore ai 12 anni).

Dopo di che si potranno utilizzare le normali cinture di sicurezza in uso alle automobili.

Le sanzioni per chi non tutela i bambini in auto.

Le sanzioni per chi non rispetta le misure di sicurezza per i minori sono pesanti.

Il conducente del veicolo che non osserva gli obblighi rischia una multa da 70 a 285 euro e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

“Ma se il conducente non è uno dei genitori che comunque è presente nel veicolo, la sanzione viene irrogata a quest’ultimo e non al conducente – ricorda Loredana Schiavone dell’agenzia Allianz di Avellino – . Per cui pensiamoci bene prima di adoperare comportamenti superficiali e irresponsabili”.

  • Agenzia Allianz Avellino via Circumvallazione (Galleria Ciardiello) Avellino -Telefono 0825 36081 – Pagina facebook – Sito web

Ad Avellino dal 1962 Schiavone fa rima con Assicurazione.

Entrare nell’era digitale conservando valori che vengono da lontano e che vedono al centro i rapporti interpersonali.

E’ questa la sfida di Loredana Schiavone, assicuratrice avellinese, rampolla di una delle famiglie che a partire dalla metà del secolo scorso hanno legato il proprio nome al ramo assicurativo in provincia di Avellino.

Era il 1958 quando Crescenzo Schiavone, non ancora maggiorenne, cominciò a prendere confidenza con polizze e risarcimenti.

Quattro anni più tardi, raggiunta la maggiore età, ebbe il suo primo mandato da Lloyd Adriatico, la compagnia assicurativa triestina a cui la famiglia Schiavone è rimasta legata fino al momento della confluenza in Allianz datata 1 ottobre 2007.

“Quando mio padre ha iniziato ad operare nel ramo assicurativo la Rca ancora non era obbligatoria – ricorda Loredana Schiavone – praticamente una vita fa. La sede della nostra agenzia è sempre rimasta in Via Circumvallazione, sotto la Galleria Ciardiello, dal 1962. Un punto di riferimento per tante famiglie avellinesi, una scelta in linea con quella che è sempre stata la nostra filosofia”.

A caratterizzare (e fidelizzare) il rapporto tra l’agenzia Schiavone ed i suoi clienti è sempre stato il contatto diretto, l’ascolto e la risposta alle esigenze delle persone.

Un approccio orientato al cliente che si è si evoluto ma è rimasto fortemente ancorato al contatto personale.

“Lo spirito è rimasto lo stesso: un rapporto consulenziale, non vendita a tappeto ma tutela e soddisfazione del cliente. Questo ha fatto si che avessimo un alto tasso di fidelizzazione: vendere al prezzo più basso è più facile, ma non si crea sinergia con il cliente, che rischia di sentirsi abbandonato”.

Lo staff dell’agenzia Allianz di Avellino

Per dare un’idea di come l’agenzia Schiavone, che oggi rappresenta il colosso tedesco Allianz , intenda il suo mandato basti pensare che i clienti di oggi costituiscono almeno la terza generazione dei primi contratti siglati dal capostipite, Crescenzo Schiavone.

“Oggi io incontro i figli e i nipoti dei vecchi clienti di mio padre: un’esperienza bellissima. Sia perchè significa che lui ha seminato bene, sia perchè vuol dire che sia io che mio fratello Leonardo, socio dell’agenzia insieme alla signora Antonietta Di Dio, abbiamo saputo continuare su quel solco tracciato oltre cinquant’anni fa. Dal ’62 ad oggi non è cambiato lo spirito di gruppo che anima il nostro team, siamo più una famiglia che una squadra di lavoro. E questo clima viene percepito dai clienti che anche per questo motivo confermano la loro fedeltà”.

Il team è fondamentale, come in ogni esperienza imprenditoriale che si rispetti.

Enza Serino, Emma Capolupo, Gina De Vito e Pina Bortone sono la prima interfaccia dell’agenzia Schiavone Allianz con i propri clienti.

Il loro è un ruolo fondamentale, in virtù di quella che è la mission intorno alla quale ruota l’attività dell’agenzia.

“Il nostro obiettivo – continua Loredana Schiavone – è trasmettere cultura assicurativa. Avere più assicurati non significa aver lavorato di più ma aver trasferito cultura assicurativa ed avere più persone consapevoli dei rischi che si corrono e della possibilità di trasferire il rischio sulle assicurazioni. Per noi questo è fondamentale. L’assicurazione è come un ombrello sotto cui trovare riparo. Ma bisogna fare attenzione: se l’ombrello non è abbastanza largo o è troppo leggero, chi sta sotto rischia di bagnarsi ugualmente!”

  • Agenzia Allianz Avellino via Circumvallazione (Galleria Ciardiello) Avellino -Telefono 0825 36081 – Pagina facebook – Sito web