Archivi tag: Hotel Bologna

Alla scoperta di Bologna, meta ideale per un week-end.

Voglia di un week end nel cuore dell’ospitalità italiana?

Bologna, da sempre ritenuta “la dotta” e “la grassa”, per la sua lunghissima tradizione culturale e culinaria, è ricca di spunti interessanti per trascorrere piacevoli fine settimana supportati dalla storica accoglienza emiliana.

Il Simbolo della Città

La torre degli Asinelli di Bologna

Anche Dante Alighieri citava la torre della Garisenda nel suo capolavoro della Divina Commedia e oggi, come allora, è impossibile non includere Bologna tra le nostre mete di viaggio. Forte di buone strutture ricettive, dagli agriturismi, alle pensioni fino ad alberghi di lusso, il capoluogo emiliano è costantemente meta di turismo.

I Portici di Bologna

Tra i simboli di Bologna, troviamo i caratteristici portici (nel solo centro storico se ne possono contare quasi 40 chilometri), di cui i più antichi hanno visto la luce nel tardo medioevo, che permettono di visitare la città comodamente, anche durante una giornata di pioggia.

Bologna, Palazzo del Podestà in Piazza Maggiore

Cosa Vedere a Bologna

Un week end a Bologna non può che partire dalla famosa Piazza Maggiore, il cuore della città, con la Basilica di San Petronio e gli edifici storici del Palazzo D’Accursio, Palazzo del Podestà e Palazzo Re Enzo (edificati tra il 1200 e il 1400).

Il Centro Storico di Bologna

Famosissimo il centro storico dove poter ammirare le due torri pendenti, quella degli Asinelli e la già citata Garisenda. Alla fine del XII secolo se ne contavano ben un centinaio di cui solo una ventina sono oggi ancora visibili percorrendo la città.

Al centro dell’omonima piazza adiacente a Piazza Maggiore, la maestosa Fontana del Nettuno, realizzata nel 1564.

Ma non si può pensare a Bologna senza i portici, quasi come se fossero piccoli sentieri che conducono alla scoperta di tutti i tesori della città. Basti pensare a quelli che costeggiano importanti attrazioni cittadine, come

  • la Chiesa di San Giacomo Maggiore
  • il Palazzo dei Banchi
  • la Chiesa di San Bartolomeo
  • Piazza Malpighi

oppure quelli dei bellissimi edifici ai lati della Strada Maggiore, Via Galliera, Zamboni, Santo Stefano o San Vitale.

Bologna rappresenta infine uno dei centri culturali più vivaci in Italia (nel 2006 le è stato conferito il riconoscimento da parte dell’Unesco di Città creativa della musica).

Tra gli spazi espositivi e i numerosi musei presenti ricordiamo: le Sale di Palazzo D’Accursio, il Museo Casa Carducci, il Museo Morandi, il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica e il GAM – Galleria d’Arte Moderna.

Leggi anche :

Grand Hotel Majestic, l’albergo di lusso nel cuore di Bologna

Il prestigioso Grand Hotel Majestic “già Baglioni”, cinque stelle lusso, è situato nel cuore di Bologna, in uno storico palazzo settecentesco che dista una breve passeggiata a piedi dai più importanti luoghi di interesse della città tra cui Piazza Maggiore, le Due Torri e il Palazzo del Podestà.

L’hotel è meta prediletta da coloro che desiderano soggiornare in un alloggio di categoria superiore nel cuore della città felsinea sia che vi si rechino per piacere sia per lavoro (si ricorda la posizione comoda anche per raggiungere la stazione centrale, il centro finanziario e il polo fieristico).

Le camere, Classic, Superior, Deluxe e Grand Deluxe, sono caratterizzate da uno stile e da un arredamento classico veneziano oppure ottocentesco francese, e sono tutte dotate di sistema Wi-Fi, televisore al plasma, cassaforte, minibar, armadio, scrivania.

A disposizione una camera per ospiti diversamente abili e sono in atto lavori di abbattimento delle barriere architettoniche presenti.

Per chi voglia alloggiare in una suite, potrà scegliere tra Junior Suite, Suite, Presidential Suite (formata dall’unione di due tra le e storiche camere in stile classico veneziano tra loro comunicanti), Royal Suite Giuseppe Verdi (la più ricca e sfarzosa di stile classico veneziano del Palazzo) e Art Déco Terrace Suite (dotata di ascensore privato che accede direttamente in camera e di un ampio terrazzo panoramico).

In un magnifico salone quattrocentesco, troviamo il Ristorante I Carracci, le cui volte sono interamente dedicate agli affreschi della scuola dei fratelli Carracci, in cui la bellezza degli ambienti sposa alla perfezione la raffinatezza della cucina, che valorizza la classica tradizione enogastronomica emiliana (con menù tradizionali bolognesi) insieme a piatti di altre esperienze nazionali.

Per gli appassionati di enologia, la storica cantina risalente al Quindicesimo secolo (oggi divenuta Enoteca Morandi) è la location ideale per degustazioni enogastronomiche, cene private, feste, serate musicali e per la scuola di cucina con lo chef dell’hotel.

A disposizione degli ospiti troviamo ancora il Majestic Lounge Café che si affaccia su un piccolo Giardino d’inverno, per incontri di lavoro e momenti di relax, un Centro meeting con sette sale più una sala esterna attigua all’hotel fino a 240 posti, un esclusivo Health & Wellness con bagno turco, sauna, doccia emozionale e una sala relax, e diverse proposte esclusive tra cui Ferrari test drive o Esperienza gourmet.

Il Grand Hotel Majestic gode del Certificato di Eccellenza di TripAdvisor.