Archivi tag: Menù pranzo a prezzo fisso ad Avellino

Da Kalò ad Avellino, ogni venerdì, menù di pesce a prezzo fisso.

A tavola le tradizioni hanno un posto scolpito nella memoria.

Abitudini tramandate di generazione in generazione, di famiglia in famiglia. E, perchè no, di città in città.

Che resistono al trascorrere del tempo e si ripropongono con rinnovato… sapore.

Dove mangiare pesce ad Avellino.

Tra le abitudini legate al territorio, in provincia di Avellino c’è quella che vuole che, di venerdì, il menù sia rigorosamente a base di pesce.

Insomma, anche in una terra di montagna e di campagna, legata a gusti forti, non si rinunica ai sapori del mare.

Nel rispetto delle tradizioni, c’è un luogo in città (anzi, due) dove il venerdì è dedicato alla cucina marinara più esclusiva, fatta di piatti semplici e saporiti, una cucina poco gourmet e ricca di gusta.

Primi a base di pesce da Kalò Valle ad Avellino.

E’ quella che propone Kalò Pizzerie, nei suoi due ristoranti di Avellino, a Valle e Via Colombo.

Qui, il menù di mare del venerdì è diventato un appuntamento fisso, anche da asporto.

A Valle, lo chef Peppe Larocca prende per la gola gli appassionati della sua cucina grazie a primi piatti belli da vedere e buoni da assaggiare.

Come le mezze maniche mare e monti o i fusilli ai frutti di mare, la straordinaria pasta e fagioli con le cozze o le gustose orecchiette vongole, pomodorini e rana pescatrice.

“Il menù lo decide il pescato del giorno” scherza Larocca, a conferma dei prodotti sempre freschi che vengono utilizzati per realizzare i suoi piatti.

Ma il vero fiore all’occhiello del menù del venerdì di Kalò Valle è, a detta dei clienti, la frittura di mare, un piatto considerato da molti una delle eccellenze della cucina di Kalò.

“Molti prenotano per tempo la nostra frittura – racconta Larocca – perchè ci dicono che ha lo stesso sapore di quella fatta in casa con la differenza che, dopo averla mangiata, non devono pulire la cucina!”.

Da un Kalò all’altro, da Valle a via Colombo.

Da Kalò Via Colombo la cucina di mare “da asporto”.

Il venerdì è sempre nel segno dei sapori del mare.

Anche qui, ormai, i piatti a base di pesce nel giorno che dà il via al week end sono diventati un must. Le richieste aumentano di settimana in settimana. Tanti preferiscono ordinare e consumare a casa i piatti serviti da Grazia Di Salvio e dalla sua brigata di cucina.

Anche in questo caso, la scelta del menù viene effettuata in base a ciò che il pescato del giorno restituisce.

Dai paccheri ai frutti di mare alla zuppa di cozze, dalla pasta zucchine e gamberi al famoso “cuoppo” partenopeo con alici, gamberi e calamari firitti.

Insomma, ogni venerdì un modo diverso per ricordare che anche ad Avellino, il venerdì è pesce!

Le sedi delle pizzerie Kalò con il menù del venerdì dedicato al pesce

Scopri il menù sulla pagina Facebook o chiamaci

Kalò pizzerie, sarà un anno di ricco di sorprese.

Una sfida che si rinnova. Obiettivo per il nuovo anno: conquistare nuove quote di palato, con una proposta gastronomica sempre più ricca e genuina.

Tante le novità che bollono in pentola sotto il marchio di Kalò, la rete del buon gusto che da Avellino a Monteforte Irpino ha chiuso il 2018 con tanti riconoscimenti ed un certezza: la sua pizza è tra le più apprezzate dal pubblico avellinese.

Lo testimoniano i numeri, con tante pizze sfornate nel corso dell’ultimo anno in ciascuno dei tre punti vendita del marchio creato da Antonio Cucciniello, imprenditore con la passione per la cucina territoriale.

Professionalità e sorrisi: eccolo il marchio di fabbrica del gruppo che ogni giorno riscuote sempre più consensi.

Kalò Valle

La base è da Kalò Valle, alle spalle del distributore di carburante Q8, in via Umberto Nobile ad avellino

Qui si programma e ci si confronta, per fare il pieno di idee e nuovi sapori.

La cucina ed il forno sono il regno di Peppe Larocca e Sabino Pancione, infaticabili e sempre pronti ad accogliere ogni richiesta.

Dai gustosi piatti sempre originali che caratterizzano la pausa pranzo di Kalò alle tradizionali pizze che la sera sono diventate ormai un must, sia da asporto che per chi decide di gustarle a tavola appena sfornate.

Senza dimenticare l’impareggiabile pollo campese, una specialità unica di Kalò Valle.

Tra i punti di forza dei ristoranti Kalò, c’è l’immancabile tocco femminile, che contribuisce a conferire valore aggiunto e buon gusto ad ogni piatto.

Kalò via Colombo

Un’accoglienza a tutto tondo, quella assicurata dal locale che fa angolo tra via Colombo e via Moccia, che senza soluzione di continuità stuzzica tutti i suoi clienti dalla colazione del mattino all’aperitivo di metà giornata, dalla pausa pranzo alle pizze serali.

L’espempio più lampante è la gestione del locale di via Colombo, affidato alla maestria di Grazia Di Salvio che coordina una brigata dove Lukasz Skubinsky, per tutti più semplicemente Luca, è la punta di diamante del forno a gas, Giuseppe Ingino il regista della cucina e Roberta Saccardo la regina del bar e degli aperitivi.

Kalò Monteforte Irpino

E, poi, c’è la frenetica attività della squadra collaudata che anima Kalò a Monteforte Irpino, lungo via Nazionale.

Anche qui il sorriso ed il buon umore sono sempre di casa, ingrediente unico che dà forza ai piatti che Luigi D’Argenio e Carmen Palma ideano e preparano ogni giorno e alle pizze della coppia Salvatore Laudisio e Gerardo Aliberti.

Un team sempre pronto a sostenersi e a diffondere la cultura dei sapori genuini, quelli che nascono da ricette semplici e ingredienti a km 0 che tengono sempre alta l’asticella del gusto.

Leggi anche:

Dove pranzare a prezzo fisso nei ristoranti di Avellino.

C’è chi ha la possibilità (e la fortuna) di trovare il piatto fumante in tavola a casa propria. Chi si organizza con un veloce fai da te e chi, addirittura, al pranzo di mezzo dì ci rinuncia, concentrando i suoi appetiti sulla cena serale.

Molti ristoranti avellinesi, venendo incontro alle esigenze di chi, per lavoro, in pausa pranzo non ha molto tempo a disposizione, propongono menù del giorno a prezzo fisso davvero invitanti ed appetitosi. Sia per il gusto che per la tasca.

Le proposte sono assai variabili. In media, con dieci euro, dal lunedì al venerdì, è possibile consumare un pasto completo, senza rinunciare alla qualità.

Ecco i locali di Avellino e del suo hinterland in cui il menù del giorno a prezzo fisso riserva sempre piacevoli sorprese.

Kalò ad Avellino e Monteforte

Ottimi primi e secondi da asporto o da consumare sul posto sono anche quelli che quotidianamente propongono le tre Pizzeria Kalò situate a Via Alvanella a Monteforte Irpino ed a Via Colombo ad Avellino. Chiaramente oltre ai primi ed ai secondi piatti, pizza e calzoni anche a pranzo.

Double Bro Avellino

Se la sera il Doublebro è il luogo giusto per trascorrere qualche ora in pieno relax, a pranzo può rappresentare, soprattutto per chi opera nella Zona Industriale di Avellino (Pianodardine) una soluzione alternativa per una pausa dal lavoro nel segno del gusto e di sapori non convenzionali.

Il Gusto

Il Gusto in via Tagliamento, ogni giorno propone un diverso menù per la pausa pranzo. A scelta, è possibile optare per una sola portata al costo di 6 euro o per due portate al costo di 10 euro. Incluso nel prezzo è sia il coperto che una bottiglia d’acqua da mezzo litro. Per chi non vuol rinunciare al vino, per un calice di Falanghina o Aglianico occorre aggiungere 1,50 euro.

Il venerdì il menù del giorno è a base di pesce: una sola portata avrà un costo di 8 euro, mentre resta fissato a 10 il menù completo di due portate.

Nonno Max

Anche Nonno Max, a Contrada Baccanico, presenta un menù del giorno a prezzo fisso con soluzioni particolarmente intriganti. Qui è possibile scegliere tra due primi e due secondi ai quali sono sempre abbinati dei contorni. Naturalmente per chi non vuol rinunciare alla pizza anche a pranzo non basta che ordinare!

Degusta

Al Degusta di Via Ammiraglio Ronca la pausa pranzo è griffata Giovanni Mariconda: ogni giorno la possibilità di scegliere tra due primi e due secondi, attingendo direttamente ai classici della cucina irpina naturalmente reinterpretati dalla creatività di uno dei più rinomati chef avellinesi.

Forchetta d’Oro

Dal lunedì al venerdì con dieci euro è possibile consumare un pasto completo alla Forchetta d’oro di Via Fratelli Bisogno. Il business lunch prevede un primo e un secondo a scelta tra due proposte, un contorno, un dolce e un quarto di vino o mezzo litro d’acqua.

In cantiere

Innovazione e tradizione ma anche tanta qualità nel menù del giorno di In Cantiere, a Torrette di Mercogliano. Anche in questo caso il prezzo fisso è a dieci euro per un primo, un secondo, frutta, acqua e caffè.

Piatti takeaway al Forno Capasso ad Avellino

C’è chi lo sceglie per necessità, impossibilitato a cucinare a ora di pranzo oppure per esigenze lavorative, chi per piacere, per portarsi a casa un piatto saporito e diverso dal solito.

Il cibo pronto da asporto, takeaway, rappresenta sempre di più una soluzione ricercata, comoda, pratica e veloce che incontra i bisogni di un pubblico ampio ed eterogeneo.

Dal single alla madre di famiglia lavoratrice, dalla giovane coppia alla comitiva.

L’importante è affidarsi a chi dimostra esperienza e qualità.

In questa direzione il Forno Capasso di Avellino offre quotidianamente cibo takeaway che si distingue per varietà e sapore.

Dal lunedì al sabato tante bontà pronte da portare in tavola senza il minimo sforzo e con il massimo della comodità.

Tanti i piatti proposti che variano costantemente e che seguono il periodo.

Ci sono primi classici, come i rigatoni al ragù,le tagliatelle alla genovese, le penne al tonno o le penne alla boscaiola, saporiti e diversi dal quotidiano come i fusilli all’ortolana, gli gnocchi al pesto, il timballo di pasta o la lasagna, e piatti di accompagnamento come il gattò di patate, la parmigiana di melanzane o le verdure ed i legumi cucinati in tante varianti di sapore.

Il Venerdì spazio al pesce ed ai piatti come Trofie ai frutti di mare, zeppoline di alghe, alici indorate e fritte.

In questo modo il Forno Capasso si attesta sempre di più un luogo nel quale trovare tanto la classica offerta di panetteria, con pane e panini sfornati quotidianamente, quanto una serie di prodotti e di servizi che vengono incontro alle più disparate esigenze della sua clientela.

Un vero e proprio locale, contemporaneo nello stile e innovativo nella sua visione del fare panetteria, con posti a sedere in un’atmosfera di convivialità, che ben abbina ai sapori tradizionali del pane fresco quelli di una gastronomia sempre ricca per gusti e varietà.

E che ogni giorno garantisce la preparazione di tanti piatti gustosi e ottenuti con materia prima selezionata.

Per scoprire le sue proposte di piatti takeaway, il Forno Capasso è in via Scandone, 19 ad Avellino (di fronte al Liceo Classico “Pietro Colletta”).

Per informazioni: 0825 191 2531.