In Primo Piano: mostre napoli

La Casa della Fotografia di Villa Pignatelli a Napoli ospita fino a domenica 17 novembre una mostra dedicata alla figura di Wim Wenders, tra i maggiori esponenti del Nuovo Cinema Tedesco che ha sempre unito all’attività di film maker quella di fotografo. Intitolata “Wim Wenders: Appunti di viaggio. Armenia Giappone Germania”, l’esposizione napoletana raccoglie una selezione di venti scatti di diverso formato appartenenti ai suoi ultimi dieci anni di attività e tratti dalla pubblicazione più recente di Wim Wenders intitolata “Places Strange and Quite” e pubblicata nel 2011. Le opere in mostra sono state realizzate in Germania e durante i viaggi in Armenia e Giappone, e sono accompagnate da alcuni brevi appunti dell’artista che ne completano la descrizione. E sono proprio quegli “appunti di viaggio” posti a margine delle fotografie a rappresentare il valore aggiunto dell’evento culturale, ciò che racchiude in parole e immagini il rapporto intimo tra il geniale artista e il luogo. A metà tra una sorta di diario…

Presso il Palazzo delle Arti di Napoli, fino al 9 settembre 2012, è possibile visitare la mostra dal titolo “On the road” dedicata a un insolito Stanley Kubrick fotografo. Sono presentati i lavori fotografici del regista americano che, a soli 17 anni, venne assunto dalla rivista “Look” per documentare quotidianamente la vita della gente americana nell’immediato dopoguerra. 168 fotografie, tutte scattate tre il 1945 e il 1950. Gli scatti ritraggono gente comune o celebri personaggi come il pugile Rocky Graziano, sotto la doccia, o l’attore Montgomery Clift, ripreso nell’intimità del suo appartamento. La cornice è la difficile ripresa economica ed emotiva del secondo dopoguerra in cui si sviluppano storie di vita, episodi della quotidianità, speranze e desideri. La mostra è realizzata in collaborazione con il Museum of the City of New York e, per la prima volta, con il Musées Royaux Des Beaux-Arts de Belgique. G Stanley Kubrick fotografo La carriera del grande regista americano inizia proprio con la fotografia.…