Archivi tag: Paola Lauretano

Paola Lauretano ci svela la tendenza moda “Mini Me”: ecco cos’è !

L’arrivo del periodo dei saldi porta con sé la curiosità e l’interesse verso le tendenze moda della prossima stagione.

E’ il momento nel quale si decreta, in grandi linee, la fine della stagione in corso e ci si proietta con non poco desiderio verso ciò che dovrà arrivare.

In particolare se si tratta dei piacevoli e più spensierati mesi primaverili ed estivi.

Un giro tra i trend che ci aspettano lo abbiamo fatto con Paola Lauretano, tra le più note fashion e travel blogger italiane, romana di nascita, avellinese di adozione. Iniziamo con l’argomento che sta più a cuore alle donne in questo preciso momento: i saldi.

Ci puoi consigliare un capo che, sfruttando i prezzi convenienti, possiamo acquistare in vista della stagione in arrivo?

<<Si possono trovare in giro tra i negozi alcuni abiti leggeri e fluttuanti che in realtà si addicono a ogni stagione, meglio se impreziositi da qualche dettaglio in più. Molto alla moda l’abito in seta, come fosse lingerie, con trasparenze, oppure con tulle o organza>>.

Pensando alla prossima stagione, quali colori predomineranno?

<<Pantone come sempre ha comunicato il colore dell’anno, che per questo 2018 è l’ Ultra Violet. Si tratta di una tinta intensa, evocativa, introspettiva e destinata a invadere le vetrine, anche per quanto riguarda il make up e i toni beauty. Un colore che sta bene sia sul biondo sia sul moro, non facile da indossare, ma se ben adoperato, e in piccole dosi, fornisce un tocco davvero interessante all’intero look. Nuance molto cool è poi il rosa, da indossare in total look o abbinato al rosso, mentre si fanno spazio anche i tessuti sfumati con macchie di colore>>.

Quali sono i capi must have della stagione primavera-estate 2018?

<<Per la primavera in particolare c’è l’intramontabile trench, capo spalla molto cool che non ci abbandona nemmeno quest’anno. Il più accattivante è certamente quello in versione pvc trasparente, come quello visto sulle passerelle di Chanel. Tra le tendenze più originali, invece, l’abito “mix and match”, ovvero composto da materiali e colori differenti, asimmetrici e sicuramente che colpiscono l’attenzione>>.

Quali trend, parlando di stile generale, ancora abbonderanno?

<<Le stampe in total look, dalla testa ai piedi, anche con motivi floreali (già di tendenza in inverno), le stampe geometriche e le stampe tartan (solitamente invernali, ma in questo caso trasformate in trame leggerissime). Abbonderanno i tessuti metallizzati, in lurex, o con applicazioni di cristalli e paillettes. Troveremo, come dettagli che si fanno notare, le frange multimateriche, multicolor e molto lunghe, oppure le piume per capispalla e per impreziosire, di femminilità, gli abiti da sera. Tra i grandi classici, infine, la stampa animalier, un po’ più stilizzata>>.

Parliamo ora di accessori.

<<Per quanto riguarda le borse, torna prepotente il marsupio, rilanciato alla grande insieme a borse a tracolla con mood etnico. Per le scarpe, ritornano i camperos, ma anche lo stiletto basso comodo, meglio se impreziosito con perle e cristalli in alcuni dettagli o sul tacco. Anche con il sandalo, divertente tendenza è il calzino leggero. Chiudiamo l’outfit con gli occhiali, i più interessanti visti da Prada e Louis Vuitton alla Matrix e futuristici, e con i bijoux, tra cui imperversa il mono orecchino, come pezzo unico e XXL>>.

Una anticipazione della moda mare?

<<E’ di moda il costume intero in versione sgambatissimo in perfetta versione anni Ottanta>>.

Un’altra tendenza molto attuale è il fenomeno “Mini Me”, per il quale mamma e figlia, ma spesso anche papà e figlio, adottano stesso stile o stesso abbigliamento. Dai tuoi scatti si nota che lo adotti di frequente con la tua bambina. Cosa ci dici in merito?

<<Dietro questo fenomeno c’è un gran lavoro di marketing, non solo una visione di stile. Si gioca con la moda perché in fondo piace vedere nel proprio figlio un po’ di sé. Anche per la prossima stagione si continuerà a giocare con questo look doppio, e i brand che adottano questa filosofia sono tantissimi ormai, dal pioniere Dolce e Gabbana all’attuale collezione di

Paola Lauretano Fashion Blogger a Bucarest

Elisabetta Franchi. Girando all’estero ho potuto costatare che non si riduce al solo abbigliamento, ma a tutti i settori, dai corsi di cucina a quelli di “trucco e parrucco” per genitore e figlio>>.

A proposito di viaggi, tu che sei spesso con la valigia in mano pronta a volare verso nuove mete ci sveli il segreto per risultare sempre sistemate e in ordine anche in viaggio?

<<Parto dal presupposto che anche quando si viaggia non bisogna lasciare lo stile al caso. Io amo viaggiare, è una parte fondamentale della mia esistenza e per questo lo faccio nella maniera più simile alla quotidianità (io mi curo e sistemo anche per fare la spesa). Si può tranquillamente avere stile pur rimanendo comodi. Il segreto sta nel volersi bene, nel volersi vedere belle per sé stesse prima di tutto, nel rispettare sé stesse appunto e il proprio gusto, per evitare di doverlo rimpiangere>>.

Scopri le più amate Fashion Blogger Avellinesi

Da qualche anno imperversano in sfilate e occasioni mondane. Partite in sordina, rappresentano oggi un chiaro punto di riferimento nel mondo della moda.

Figure divenute ormai fondamentali e corteggiatissime dai brand di tutto il mondo.

Stiamo parlando delle fashion blogger, consacrate da livelli di fama e di credibilità universalmente riconosciuti tanto da farne una vera e propria professione.

In origine erano i giornalisti e i fotografi, le modelle e gli stilisti a fare la comunicazione della moda.

Oggi invece è il momento di una nuova figura, il cui profilo si delinea nella maggioranza dei casi in giovani donne, belle e provenienti dal mondo del web, che creano e curano il proprio blog di moda commentando le ultime tendenze, scattando outfit e gestendo in maniera impeccabile tutti gli strumenti che il web mette a disposizione.

Per loro le cifre sono un elemento fondamentale.

Maggiore è la condivisione, più elevato è il numero dei followers e delle visualizzazioni, maggiori i commenti e gli apprezzamenti tanto più risultano corteggiate dalle maison della moda mondiale.

Le migliori conquistano le prime file durante le sfilate, stringono rilevanti collaborazioni con stilisti e agenti del mondo del fashion, tengono ben saldi taccuino e/o tablet e macchina fotografica per registrare ogni impressione e immortalare con gli scatti i momenti più rilevanti dell’evento.

E poi, subito pronte a condividere tutto quanto tramite i canali social, per diffondere la comunicazione, creare seguito, accrescere la propria credibilità e autorità pubblica.

Da cosa dipende il successo?

Parlare in maniera diretta e coinvolgente con i propri “seguaci”, essere onnipresenti sui social network (ma in maniera ragionata ed efficace), essere sempre pronte a viaggiare, scoprire, partecipare a eventi, aggiornarsi.

Insomma, come per tutti i lavori da “freelance”, essere pronte a reinventarsi in continuazione, divenendo efficaci imprenditrici di sé stesse.

Si tratta, dunque, di un vero e proprio lavoro che richiede però molto impegno e dedizione se si vogliono raggiungere risultati eccezionali.

Le Fashion Blogger Avellinesi

Tra le fashion blogger di origine Avellinese spiccano:

  • Paola Lauretano con il suo blog Express Yourself raccoglie  47 mila follower su Instagram e 2.363 fan su Facebook.
  • Donatella Gaeta con il suo blog Lo Stile di Artemide raccoglie 11,1 mila follower su Instagram e 3.513 fan su Facebook.
  • Noemi Guerriero con il suo blog  Noemiguerriero.com  raccoglie 60,5mila follower su Instagram e 13.403 fan su Facebook.
  • Rita Paola Maietta con il suo blog Rita Talks raccoglie raccoglie 1.404 follower su Instagram e 3.332 fan su Facebook
  • Angelica d’Amore punta invece solo su Instagram dove raccoglie  140 mila follower

Leggi anche

Paola Lauretano da modella a fashion blogger di successo

Express Yourself, perché la moda è un suggerimento, un’ispirazione, poi sta a ognuno di noi far emergere il nostro stile personale”. Con queste parole la fashion blogger Paola Lauretano descrive la filosofia che sta alla base del proprio progetto di successo, un blog di moda che vanta già numeri da capogiro in soli quattro mesi dalla sua nascita. “Express Yourself”, appunto.

Un grande contenitore di idee e pensieri sulle tendenze e sullo stile, descritti con competenza.

Perché di esperienza in fatto di moda Paola Lauretano ne ha da vendere. <<Fin da bambina sono stata affascinata dal mondo della moda. La mia carriera mi ha vista protagonista di numerose sfilate per i maggiori stilisti, ho lavorato molto in televisione, divisa tra backstage e conduzioni per la Rai. Ho una scuola di portamento per le aspiranti modelle, dove insegniamo tra le altre cose bon ton e posa fotografica>>.

E da novembre anche il blog, figlio di questa grande ed eterna passione.

<<Un successo che mi ha lasciata stupefatta. Dopo solo poche settimane i risultati in termini di followers e visite giornaliere hanno raggiunto cifre molto elevate (attualmente siamo giunti a 60.000 visite). A metà strada tra un fashion blog outfit e uno a carattere più contenutistico, scrivo sempre in due lingue (italiano e inglese) in quanto una parte molto rappresentativa dei miei lettori e commentatori è straniera. Trovo davvero molto stimolante questo continuo scambio culturale>>.

Un blog in cui nulla è lasciato al caso e nel quale appare subito evidente la costanza: <<Si evince subito che è la passione, quella vera, a condurre il gioco. Nonostante i miei studi economici e la mia parallela carriera di insegnante di economia aziendale in un istituto tecnico superiore, non ho mai voluto abbandonare il mondo della moda. Il blog rappresenta un ulteriore strumento per esprimere un universo fantastico, pieno di fascino e di ricerca espressiva, che mi piace seguire con un impegno quotidiano, continuativo, totalizzante>>.

Reduce dal Milan Fashion Week, la celebre settimana della moda milanese (<<Sono stata invitata a seguire le sfilate, ma ho potuto vivere anche il pre-sfilata e lo spettacolo dello “street style”. Un’esperienza fantastica>>), Paola Lauretano ci svela i “must” della moda donna della stagione S/S 2013: <<Sicuramente “in” le stripes, lo stile zebrato, spezzato però con una cromia accesa come il rosso, oppure con i colori neon tra cui il giallo, il fucsia, l’arancio. Fondamentali gli accessori, che riescono ad arricchire anche un look basico. Immancabile la clutch gigante>>.

Cosa invece può ritenersi “out”? <<Sarà difficile per molte donne, ma le ultime tendenze in fatto di scarpe vedono un progressivo abbandono del plateau. A favore delle stiletto più classiche con punta affusolata>>.