Archivi tag: Ristoranti prezzo fisso Avellino

Da Kalò ad Avellino, ogni venerdì, menù di pesce a prezzo fisso.

A tavola le tradizioni hanno un posto scolpito nella memoria.

Abitudini tramandate di generazione in generazione, di famiglia in famiglia. E, perchè no, di città in città.

Che resistono al trascorrere del tempo e si ripropongono con rinnovato… sapore.

Dove mangiare pesce ad Avellino.

Tra le abitudini legate al territorio, in provincia di Avellino c’è quella che vuole che, di venerdì, il menù sia rigorosamente a base di pesce.

Insomma, anche in una terra di montagna e di campagna, legata a gusti forti, non si rinunica ai sapori del mare.

Nel rispetto delle tradizioni, c’è un luogo in città (anzi, due) dove il venerdì è dedicato alla cucina marinara più esclusiva, fatta di piatti semplici e saporiti, una cucina poco gourmet e ricca di gusta.

Primi a base di pesce da Kalò Valle ad Avellino.

E’ quella che propone Kalò Pizzerie, nei suoi due ristoranti di Avellino, a Valle e Via Colombo.

Qui, il menù di mare del venerdì è diventato un appuntamento fisso, anche da asporto.

A Valle, lo chef Peppe Larocca prende per la gola gli appassionati della sua cucina grazie a primi piatti belli da vedere e buoni da assaggiare.

Come le mezze maniche mare e monti o i fusilli ai frutti di mare, la straordinaria pasta e fagioli con le cozze o le gustose orecchiette vongole, pomodorini e rana pescatrice.

“Il menù lo decide il pescato del giorno” scherza Larocca, a conferma dei prodotti sempre freschi che vengono utilizzati per realizzare i suoi piatti.

Ma il vero fiore all’occhiello del menù del venerdì di Kalò Valle è, a detta dei clienti, la frittura di mare, un piatto considerato da molti una delle eccellenze della cucina di Kalò.

“Molti prenotano per tempo la nostra frittura – racconta Larocca – perchè ci dicono che ha lo stesso sapore di quella fatta in casa con la differenza che, dopo averla mangiata, non devono pulire la cucina!”.

Da un Kalò all’altro, da Valle a via Colombo.

Da Kalò Via Colombo la cucina di mare “da asporto”.

Il venerdì è sempre nel segno dei sapori del mare.

Anche qui, ormai, i piatti a base di pesce nel giorno che dà il via al week end sono diventati un must. Le richieste aumentano di settimana in settimana. Tanti preferiscono ordinare e consumare a casa i piatti serviti da Grazia Di Salvio e dalla sua brigata di cucina.

Anche in questo caso, la scelta del menù viene effettuata in base a ciò che il pescato del giorno restituisce.

Dai paccheri ai frutti di mare alla zuppa di cozze, dalla pasta zucchine e gamberi al famoso “cuoppo” partenopeo con alici, gamberi e calamari firitti.

Insomma, ogni venerdì un modo diverso per ricordare che anche ad Avellino, il venerdì è pesce!

Le sedi delle pizzerie Kalò con il menù del venerdì dedicato al pesce

Scopri il menù sulla pagina Facebook o chiamaci

Dove pranzare a prezzo fisso nei ristoranti di Avellino.

C’è chi ha la possibilità (e la fortuna) di trovare il piatto fumante in tavola a casa propria. Chi si organizza con un veloce fai da te e chi, addirittura, al pranzo di mezzo dì ci rinuncia, concentrando i suoi appetiti sulla cena serale.

Molti ristoranti avellinesi, venendo incontro alle esigenze di chi, per lavoro, in pausa pranzo non ha molto tempo a disposizione, propongono menù del giorno a prezzo fisso davvero invitanti ed appetitosi. Sia per il gusto che per la tasca.

Le proposte sono assai variabili. In media, con dieci euro, dal lunedì al venerdì, è possibile consumare un pasto completo, senza rinunciare alla qualità.

Ecco i locali di Avellino e del suo hinterland in cui il menù del giorno a prezzo fisso riserva sempre piacevoli sorprese.

Kalò ad Avellino e Monteforte

Ottimi primi e secondi da asporto o da consumare sul posto sono anche quelli che quotidianamente propongono le tre Pizzeria Kalò situate a Via Alvanella a Monteforte Irpino ed a Via Colombo ad Avellino. Chiaramente oltre ai primi ed ai secondi piatti, pizza e calzoni anche a pranzo.

Double Bro Avellino

Se la sera il Doublebro è il luogo giusto per trascorrere qualche ora in pieno relax, a pranzo può rappresentare, soprattutto per chi opera nella Zona Industriale di Avellino (Pianodardine) una soluzione alternativa per una pausa dal lavoro nel segno del gusto e di sapori non convenzionali.

Il Gusto

Il Gusto in via Tagliamento, ogni giorno propone un diverso menù per la pausa pranzo. A scelta, è possibile optare per una sola portata al costo di 6 euro o per due portate al costo di 10 euro. Incluso nel prezzo è sia il coperto che una bottiglia d’acqua da mezzo litro. Per chi non vuol rinunciare al vino, per un calice di Falanghina o Aglianico occorre aggiungere 1,50 euro.

Il venerdì il menù del giorno è a base di pesce: una sola portata avrà un costo di 8 euro, mentre resta fissato a 10 il menù completo di due portate.

Nonno Max

Anche Nonno Max, a Contrada Baccanico, presenta un menù del giorno a prezzo fisso con soluzioni particolarmente intriganti. Qui è possibile scegliere tra due primi e due secondi ai quali sono sempre abbinati dei contorni. Naturalmente per chi non vuol rinunciare alla pizza anche a pranzo non basta che ordinare!

Degusta

Al Degusta di Via Ammiraglio Ronca la pausa pranzo è griffata Giovanni Mariconda: ogni giorno la possibilità di scegliere tra due primi e due secondi, attingendo direttamente ai classici della cucina irpina naturalmente reinterpretati dalla creatività di uno dei più rinomati chef avellinesi.

Forchetta d’Oro

Dal lunedì al venerdì con dieci euro è possibile consumare un pasto completo alla Forchetta d’oro di Via Fratelli Bisogno. Il business lunch prevede un primo e un secondo a scelta tra due proposte, un contorno, un dolce e un quarto di vino o mezzo litro d’acqua.

In cantiere

Innovazione e tradizione ma anche tanta qualità nel menù del giorno di In Cantiere, a Torrette di Mercogliano. Anche in questo caso il prezzo fisso è a dieci euro per un primo, un secondo, frutta, acqua e caffè.