Archivi tag: salerno

Programma Teatro Verdi di Salerno, stagione estiva 2021.

Per la nuova stagione lirica 2021, il Teatro Verdi di Salerno avrà in cartellone cinque titoli di repertorio più un classico del balletto e una location strepitosa che ospiterà le prime quattro opere. Quest’anno il lirico salernitano, nella sua sessione estiva, si trasferisce nel magnifico anfiteatro sotto le stelle del Parco Urbano dell’Irno adiacente il Teatro Ghirelli.

Uno spazio che conferirà un’atmosfera magica capace di amplificare il fascino degli allestimenti operistici.

Programma Luglio 2021

Giovedì 7, mercoledì 8 e giovedì 9 luglio 2021 il lirico salernitano inaugura la stagione con Tosca, capolavoro di Giacomo Puccini, tratto dal dramma francese di Sardou, andata in scena la prima volta al Teatro Costanzi di Roma il 14 gennaio 1900.

In scena voci superbe: il timbro forte e deciso di Fabio Sartori si alternerà con la potenza espressiva di Azir Zada; la voce intensa di Maria Josè Siri, sopranonrichiesto nei più blasonati teatri d’opera; il fascino vocale di Roberto Frontali, baritono richiesto ed osannato da tutte le platee internazionali.

Programma Agosto 2021

Mercoledì 25, giovedì 28 e venerdì 29 agosto 2021, si torna in scena con il dittico Cavalleria Rusticana- Pagliacci. Riccardo Canessa firmerà la regia dell’allestimento rendendolo, fedele ed elegante.

Sul palcoscenico en plein air si alterneranno voci di caratura internazionale: la maestosa bellezza scenica e vocale di Nino Machaidze “dialogherà” con la voce di Martina Belli mezzo soprano dalla caratura vocale elegante e vibrante, con il timbro potente di Carlo Ventre e con la voce intensa di Franco Vassallo.

Programma Settembre 2021

A settembre (15, 17, 19) in scena Rigoletto di Giuseppe Verdi. Firmerà la regia dell’opera Pier Francesco Maestrini, profondo conoscitore della macchina teatrale, .
Il duca di Mantova sarà interpretato dal giovane tenore ucraino Valentyn Dytiuk, il cui timbro
vocale forte e robusto è uno dei più richiesti del momento; nel ruolo del titolo George
Petean, uno dei baritoni più apprezzati e richiesti a livello internazionale; Gilda sarà Hasmik
Torosyan soprano armeno che, con la sua estensione vocale, ha incantato platee internazionali
regalando emozioni fortissime.

Il 24, il 26 e il 28 andrà in scena L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti.
In scena grandi nomi del panorama lirico internazionale. Irina Lungu soprano dalla maestosa
estensione vocale interpreterà il ruolo di Adina; Nemorino sarà Valentyn Dytiuk; Dulcamara sarà
interpretato dalla bella voce baritonale e dalla notevole presenza scenica del baritono georgiano
Misha Kiria.

Programma Dicembre 2021

A dicembre gli allestimenti operistici ritorneranno in Teatro per una strepitosa chiusura di stagione
con due capolavori assoluti: La Traviata e il Lago dei Cigni.

Dove si trova il Teatro Municipale Verdi di Salerno

E’ ubicato in Piazza Matteo Luciani in una delle zone più frequentate della città di Salerno. a pochi metri dall’orto botanico sul quale si affaccia. ed è uno dei luoghi di maggiore richiamo culturale di Salerno.

La Storia del Teatro Verdi di Salerno

Il “Teatro Municipale Verdi di Salerno” è stato inaugurato nel 1872 con la messa in scena del Rigoletto.

La struttura architettonica presenta elementi decorativi di epoca rinascimentale e classica.

Gli interni sono finemente definiti ed affrescati con decorazioni floreali. Al centro della sala vi è un dipinto di Di Criscito realizzato nel 1800.

Reso inagibile dal terremoto del 1980, il Teatro, rimasto chiuso per quasi 14 anni, ha riaperto i battenti il 6 luglio 1994. Il restauro ha riportato alla luce particolari storico-artistici che rendono ancora più prezioso il Teatro, fra i pochi in Italia, ottocenteschi e a struttura lignea perfettamente conservati.

Ogni anno, il cartellone del Teatro Verdi presenta spettacoli che spaziano dal musical, alla prosa ai concerti ed all’opera lirica. Ottima l’acustica del Verdi di Salerno, che ripropone la struttura interna simile al San Carlo di Napoli.