Archivi tag: teatro in Campania

Programma Teatro Verdi di Salerno, stagione estiva 2021.

Per la nuova stagione lirica 2021, il Teatro Verdi di Salerno avrà in cartellone cinque titoli di repertorio più un classico del balletto e una location strepitosa che ospiterà le prime quattro opere. Quest’anno il lirico salernitano, nella sua sessione estiva, si trasferisce nel magnifico anfiteatro sotto le stelle del Parco Urbano dell’Irno adiacente il Teatro Ghirelli.

Uno spazio che conferirà un’atmosfera magica capace di amplificare il fascino degli allestimenti operistici.

Programma Luglio 2021

Giovedì 7, mercoledì 8 e giovedì 9 luglio 2021 il lirico salernitano inaugura la stagione con Tosca, capolavoro di Giacomo Puccini, tratto dal dramma francese di Sardou, andata in scena la prima volta al Teatro Costanzi di Roma il 14 gennaio 1900.

In scena voci superbe: il timbro forte e deciso di Fabio Sartori si alternerà con la potenza espressiva di Azir Zada; la voce intensa di Maria Josè Siri, sopranonrichiesto nei più blasonati teatri d’opera; il fascino vocale di Roberto Frontali, baritono richiesto ed osannato da tutte le platee internazionali.

Programma Agosto 2021

Mercoledì 25, giovedì 28 e venerdì 29 agosto 2021, si torna in scena con il dittico Cavalleria Rusticana- Pagliacci. Riccardo Canessa firmerà la regia dell’allestimento rendendolo, fedele ed elegante.

Sul palcoscenico en plein air si alterneranno voci di caratura internazionale: la maestosa bellezza scenica e vocale di Nino Machaidze “dialogherà” con la voce di Martina Belli mezzo soprano dalla caratura vocale elegante e vibrante, con il timbro potente di Carlo Ventre e con la voce intensa di Franco Vassallo.

Programma Settembre 2021

A settembre (15, 17, 19) in scena Rigoletto di Giuseppe Verdi. Firmerà la regia dell’opera Pier Francesco Maestrini, profondo conoscitore della macchina teatrale, .
Il duca di Mantova sarà interpretato dal giovane tenore ucraino Valentyn Dytiuk, il cui timbro
vocale forte e robusto è uno dei più richiesti del momento; nel ruolo del titolo George
Petean, uno dei baritoni più apprezzati e richiesti a livello internazionale; Gilda sarà Hasmik
Torosyan soprano armeno che, con la sua estensione vocale, ha incantato platee internazionali
regalando emozioni fortissime.

Il 24, il 26 e il 28 andrà in scena L’Elisir d’amore di Gaetano Donizetti.
In scena grandi nomi del panorama lirico internazionale. Irina Lungu soprano dalla maestosa
estensione vocale interpreterà il ruolo di Adina; Nemorino sarà Valentyn Dytiuk; Dulcamara sarà
interpretato dalla bella voce baritonale e dalla notevole presenza scenica del baritono georgiano
Misha Kiria.

Programma Dicembre 2021

A dicembre gli allestimenti operistici ritorneranno in Teatro per una strepitosa chiusura di stagione
con due capolavori assoluti: La Traviata e il Lago dei Cigni.

Dove si trova il Teatro Municipale Verdi di Salerno

E’ ubicato in Piazza Matteo Luciani in una delle zone più frequentate della città di Salerno. a pochi metri dall’orto botanico sul quale si affaccia. ed è uno dei luoghi di maggiore richiamo culturale di Salerno.

La Storia del Teatro Verdi di Salerno

Il “Teatro Municipale Verdi di Salerno” è stato inaugurato nel 1872 con la messa in scena del Rigoletto.

La struttura architettonica presenta elementi decorativi di epoca rinascimentale e classica.

Gli interni sono finemente definiti ed affrescati con decorazioni floreali. Al centro della sala vi è un dipinto di Di Criscito realizzato nel 1800.

Reso inagibile dal terremoto del 1980, il Teatro, rimasto chiuso per quasi 14 anni, ha riaperto i battenti il 6 luglio 1994. Il restauro ha riportato alla luce particolari storico-artistici che rendono ancora più prezioso il Teatro, fra i pochi in Italia, ottocenteschi e a struttura lignea perfettamente conservati.

Ogni anno, il cartellone del Teatro Verdi presenta spettacoli che spaziano dal musical, alla prosa ai concerti ed all’opera lirica. Ottima l’acustica del Verdi di Salerno, che ripropone la struttura interna simile al San Carlo di Napoli.

Ecco il Programma 2019 – 2020 del Teatro Gesualdo di Avellino

Sarà Fiorella Mannoia ad inaugurare la nuova stagione del Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino che si prepara a riaprire le porte al proprio pubblico.

Il Massimo avellinese cerca il riscatto, dopo una stagione caratterizzata da alti e bassi.

A gestire il teatro di Piazza Castello è ancora il Teatro Pubblico Campano, il circuito regionale intorno al quale gravitano numerose strutture della Campania.

Ad ottobre 2019 la prima a Teatro.

Ad aprire la stagione teatrale 2019/2020 sarà una delle signore della musica italiana, Fiorella Mannoia, che sarà sul palco del “Gesualdo” con il suo Personale Tour il 12 e 13 ottobre 2019.

Il 13 novembre 2019 ecco il primo spettacolo del cartellone Gesualdo Danza: la Compagnia di danza Korper presenta Vivianesque, l’universo di Raffaele Viviani reinterpretato con il linguaggio della danza.

Mercoledì 19 novembre 2019 prenderà il via la rassegna Teatro Civile, con l’ex direttore di Repubblica, Ezio Mauro, che presenta il suo “Berlino, cronache dal Muro”.

Il cartellone Grande Teatro del Gesualdo.

Il cartellone principe del “Gesualdo” resta quello denominato Grande Teatro che, fino ad aprile 2020, vedrà esibirsi sul palcoscenico tanti nomi noti del teatro italiano.

Molti, a dire il vero, sono dei ritorni (graditi) ad Avellino, trattandosi di nomi che già negli anni passati hanno calcato le tavole di Piazza Castello.

Tra i nomi più attesi nel 2019, ecco Giuliana De Sio e Isa Danieli con “Le Signorine” (30 novembre e 1 dicembre 2019), Alessio Boni e Serra Yilmaz in  “Don Chisciotte” (7 e 8 dicembre 2019) e Vinicio Marchioni in “I soliti ignoti” (14 e 15 dicembre 2019).

Nel 2020, sul palco del teatro “Carlo Gesualdo” saliranno, poi, i Momix, Alessandro Preziosi, Vittorio Sgarbi, Massimo Ranieri, Vanessa Incontrada, Nancy Brilli, Marco Paolini e la Compagnia Balletto del Sud.

GRANDE TEATRO – 8 SPETTACOLI

  • Fiorella Mannoia – Personale Tour – 12/10/2019 – 13/10/2019
  • Isa Danieli, Giuliana De Sio – Le Signorine – 30/11/2019 – 01/12/2019
  • Alessio Boni, Serra Yilmaz – Don Chisciotte – 07/12/2019 – 08/12/2019
  • Vinicio Marchioni, Giuseppe Zeno – I soliti ignoti – 14/12/2019 – 15/12/2019
  • Momix – Alice – 31/01/2020 – 01/02/2020
  • Alessandro Preziosi – Vincent Van Gogh. L’odore assordante del bianco – 08/02/2020 – 09/02/2020
  • Vanessa Incontrada – Scusa sono in riunione, ti posso richiamare? – 07/03/2020 – 08/03/2020
  • Nancy Brilli – A che servono gli uomini? – 28/03/2020 – 29/03/2020

Il cartellone Teatro Civile del Gesualdo.

La rassegna Teatro Civile propone tre appuntamenti di grande impatto.

Sul palco del teatro avellinese arriveranno l’ex direttore de la Repubblica, Ezio Mauro, l’istrionico Vittorio Sgarbi e Marco Paolini.

TEATRO CIVILE – 3 SPETTACOLI

  • Martedì 19 novembre 2019 – Ezio Mauro – Berlino, cronache dal Muro .
  • Sabato 15 febbraio 2020 – Vittorio Sgarbi – Raffaello .
  • Lunedì 20 aprile 2020 – Marco Paolini – Filo Filò

Il cartellone Danza del Gesualdo.

Due gli eventi dedicati alla Danza: Vivianesque e la Serata Stravinskij.

DANZA 2 Spettacoli

  • Mercoledì 13 novembre 2019 – Vivianesque – Compagnia Korper
  • Venerdì 20 marzo 2020 – Serata Stravinskij – Compagnia Balletto del Sud .

Eventi Speciali al Gesualdo.

Due gli Eventi speciali in programma al Gesualdo nell’arco della prossima stagione.

Francesco Renga – Concerto – 16/11/2019

Massimo Ranieri – Malìa – Notti splendenti – 22/02/2020 – 23/02/2020

Programma “Tradizione e Comicità”

Al momento non è stato ancora presentato.

Potrebbe interessarti

Su Agendaonline.it leggi Anche: Andar per Teatri ad Avellino…tanto tempo fa

Teatro Gesualdo Avellino: ecco la stagione estiva.

Concerti, artisti internazionali, incontri con gli autori, le stelle del jazz per una rassegna ricca di grandi appuntamenti. Sono questi gli assi del Teatro Gesualdo di Avellino, che ha presentato il cartellone della stagione estiva “Musica al Parco”, quest’anno alla seconda edizione.

Dieci i concerti da luglio a settembre, ma anche tre eventi dedicati ai bambini, con la rassegna di teatro green “Il Parco degli alberi parlanti” e cinque giorni di appuntamenti per la terza edizione del festival internazionale di musica elettronica “Flussi”.

Goran Bregovic, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Danilo Rea, Flavio Boltro, Sarah Jane Morris, Anne Ducros, Stefano Di Battista, Nicky Nicolai, i Manomanouche, i Vino Tinto e la banda della Marina americana sono i protagonisti di questo cartellone voluto dal presidente del teatro Carlo Gesualdo Luca Cipriano.

Torna la nostra rassegna estiva, nata solo lo scorso anno ma già amata dal pubblico. Un festival caratterizzato da percorsi musicali non convenzionali – spiega il presidente del Gesualdo, Luca Cipriano – un autentico percorso creativo volto a privilegiare le tendenze più fresche e stimolanti delle formazioni jazzistiche, e non solo, contemporanee. Una manifestazione unica sia per durata, fino a tutto settembre, sia per numero di eventi. Un grande evento per l’estate in Campania, illuminato dal concerto in esclusiva regionale del grande Goran Bregovic”.

Una grande festa aprirà la stagione della migliore musica d’autore, da ascoltare al chiaro di luna, nel teatro all’aperto della città di Avellino.

Inaugurazione Stagione Estiva Carlo gesualdo

Si parte sabato 7 luglio 2012, alle ore 21.00 (ingresso gratuito) con la band bolognese “Vino Tinto” al ritmo di suoni latini e jazz per un sound fresco e coinvolgente.

In scaletta un percorso raffinato e accattivante che partirà dal jazz inconfondibile di Danilo Rea, passando per la dimensione musicale seducente ed emozionale di Fabrizio Bosso e Javier Girotto e l’arrivo ad Avellino della rockstar dei Balcani, Goran Bregovic, e il suo strepitoso party musicale dalle atmosfere tzigane mentre, tra valzer e melodie, il jazz diventerà zingaro, con il quartetto Manomanouche.

Ma l’estate è lunga al Parco del Gesualdo e al chiaro di luna arriva Malcom MacDonald Charton, in arte Nick the Nightfly ed il suo “Nice One”, che porterà ad Avellino, direttamente da Radio Montecarlo Night, la sua musica dal big band jazz al soul jazz al pop raffinato.

E poi la volta delle signore del jazz, due stelle internazionali: Sarah Jane Morris, che presenta l’ultimo album, e Anne Ducros, la regina dell’Olympia di Parigi, indiscussa regina del jazz vocale europeo. A fine agosto è la volta poi di un grande evento, il concerto di Stefano Di Battista e Nicky Nicolai, accompagnati da un’orchestra di 18 elementi.

La stagione estiva è prodotta dal Teatro Carlo Gesualdo in collaborazione con il Teatro Pubblico Campano, diretto da Alfredo Balsamo, e con l’Associazione musicale “I Senza Tempo”, con la direzione artistica di Luciano Moscati.

Spettacoli per i bambini

Estate di eventi da vivere all’aperto anche per i più piccoli, alla scoperta de “Il Parco degli alberi parlanti”. Tre gli eventi, per la minirassegna di teatro ambientalista popolata da maghi, folletti e personaggi delle fiabe e del mondo della fantasia.

I biglietti sono in vendita da oggi al botteghino di piazza Castello.Per ogni informazione contattare il numero di telefono 0825.771620.

Il Teatro “Gesualdo” donerà ai terremotati dell’Emilia un euro per ogni biglietto venduto della rassegna “Musica al Parco”, un aiuto concreto per sostenere la rinascita di alcuni dei luoghi simbolo della storia medioevale e rinascimentale del nostro Paese.