Archivi tag: Vacanze Napoli

Grand Hotel Vesuvio l’Hotel a 5 stelle nel centro di Napoli.

Fin dal 1882, nel cuore di Napoli, il Grand Hotel Vesuvio rappresenta parte della storica ospitalità napoletana avendo visto passare nei suoi ambienti celebrità italiane e internazionali e viaggiatori provenienti da tutto il mondo.

Il prestigioso albergo rappresenta la sintesi perfetta di tradizione partenopea e luxury experience. 160 camere, 21 suite, il fitness e relaxation club con piscina coperta, il bar, servizio di imbarcazione privata, servizio Audi con autista, garage, tutti i comfort più sofisticati e il Ristorante panoramico “Caruso”, intitolato al grande tenore Enrico Caruso che amava definire l’hotel “la sua casa napoletana”.

Da provare i Bucatini alla Caruso che continuano a deliziare gli ospiti del Caruso Roof Garden, stregati dal panorama incantato del Golfo di Napoli.

Grand Hotel Vesuvio a Napoli: il lusso sul lungomare.

Tra i pochi Hotel 5 Stelle Lusso del lungomare di Napoli, il Grand Hotel Vesuvio è situato di fronte a Castel dell’Ovo e vicino agli emblemi dell’architettura e della cultura napoletana: Piazza del Plebiscito, il Palazzo Reale e il Real Teatro di San Carlo.

Molto comodi anche gli spostamenti per raggiungere il Porto di Mergellina e il Molo Beverello (5 minuti di automobile) per coloro che desiderano imbarcarsi per le isole di Capri, Procida, Ischia o le Eolie e la Costiera amalfitana, e per recarsi verso l’autostrada (10 minuti), la stazione ferroviaria (15 minuti) e l’aeroporto di Capodichino (20 minuti circa).

I Ricevimenti al Grand Hotel Vesuvio

Ristorante Grand Hotel Caruso

La location è ideale anche per ricevimenti: i suggestivi saloni panoramici offrono la possibilità di ospitare banchetti e buffet, grazie alla raffinata cucina napoletana e internazionale e gli elevati standard qualitativi del servizio. Le numerose sale e il Business Centre (dotato di tutte le più moderne attrezzature multimediali) sono infatti da sempre scenario di importanti appuntamenti quali conferenze stampa, riunioni consiliari, show rooms ed eventi di grande prestigio.

Recensioni Grand Hotel Vesuvio su TripAdvisor

Il Grand Hotel Vesuvio è eccellentemente recensito su TripAdvisor, sul quale i viaggiatori esaltano in modo particolare il panorama incantevole, il servizio impeccabile e il buon cibo, definendolo diffusamente una vera istituzione per la città partenopea.

*Credit Foto: Sito web Grand Hotel Vesuvio

Un Week end a Napoli tra arte e tesori nascosti.

Tra le grandi città d’arte italiane, un viaggio a Napoli occupa sempre un posto di prim’ordine nel turismo italiano e internazionale. Affascinati dalla cultura e dalla gastronomia oppure ammaliati dai romantici panorami e per salpare alla volta di Capri, Ischia e Procida, la vecchia “Partenope” vanta un’ampia offerta turistica che si unisce alla tradizionale ospitalità “scenografica” del suo popolo.

Visitare Napoli significa immergersi in un scenario caratterizzato da una grande complessità: 3000 anni di storia ne hanno forgiato l’aspetto con testimonianze artistiche e architettoniche dall’inestimabile valore.

Il centro storico è parte dei Patrimoni dell’Umanità dell’Unesco fin dal 1995, scelta avvalorata dalla motivazione che Napoli rappresenta una delle più antiche città d’Europa dotata di un valore universale senza uguali. Il centralissimo Palazzo Reale (costruito a partire dal XVII secolo) si affaccia sulla magnifica Piazza del Plebiscito.

Da qui è possibile visitare anche il Teatro San Carlo, il più antico teatro d’opera in Europa, essendo stato costruito nel 1737, e la Galleria Umberto I che conduce su Via Toledo, conosciuta strada dello shopping cittadino.

A poca distanza troviamo Piazza Municipio e il Castel Nuovo, meglio noto come Maschio Angioino, simbolico castello medievale e rinascimentale di Napoli. Sull’antico Isolotto di Megaride sorge invece imponente il Castel dell’Ovo.

Interessanti e molto affascinanti dal punto di vista storico le catacombe cristiane e le necropoli greche, che sorgono nel sottosuolo napoletano.

Un viaggio tra i musei della città partenopea permette di ammirare un’esposizione di collezioni artistiche e reperti archeologici fra i più importanti al mondo.

In particolare ricordiamo il Museo Civico di Napoli (sito nel Maschio Angioino), il Museo Archeologico Nazionale, la Certosa e il Museo di San Martino, il Castel Sant’Elmo e il Museo del Novecento, il Museo di Capodimonte, il Museo di Palazzo Reale e il Museo Pignatelli.

Napoli vanta ancora un porto particolarmente efficiente per approdi e partenze di traghetti, aliscafi e navi da crociera.

Il molo Beverello non è l’unico ad accogliere imbarcazioni: a esso si uniscono quello di Mergellina e il poco distante porto di Pozzuoli.

Royal Continental, A Napoli l’hotel firmato da Giò Ponti

Il Royal Continental Hotel è situato in una zona molto centrale sul lungomare, affacciato su Castel dell’Ovo, dal quale rapidamente si raggiungono il centro storico, Piazza del Plebiscito e il prestigioso Teatro di San Carlo.

Dista circa due chilometri dal Molo Beverello e da Mergellina, luoghi da cui partono gli aliscafi per la Costiera Amalfitana, per la Costa Sorrentina e per le isole di Capri e Ischia.

Luogo adatto sia per soggiorni di piacere sia per quelli di affari, l’hotel, categoria 4 stelle, offre molte camere vista mare per un totale di 397 stanze tra classic, superior, executive, junior suite, suite e presidential suite.

Dispongono tutte di aria condizionata, guardaroba con cassetta di sicurezza elettronica, minibar, due telefoni con linee telefoniche separate (1 in camera e 1 in bagno), TV Lcd, canali satellitari, Film on Demand, connessione veloce ad internet via cavo e Wi-Fi e set di cortesia bagno ideato in esclusiva da “Marinella”.

E’ possibile inoltre richiedere una delle 24 camere con arredamento ideato dall’interior designer di fama internazionale Gio Ponti.

La piscina del Hotel Royal Continental Napoli

Da provare, se vi si pernotta nel periodo da maggio a ottobre, la piscina panoramica con acqua di mare situata al decimo piano.

Di fronte al mare, si trova anche il ristorante Al Castello, al primo piano della struttura, anch’esso ispirato al pensiero di Gio Ponti, luogo ideale per pranzi e cene di lavoro, banchetti e matrimoni per assaporare specialità regionali, della cucina mediterranea o percorsi etnici accompagnate da pregiati vini.

Il ristorante presta inoltre molta attenzione alle intolleranze alimentari (cucina ad hoc per esigenze di celiachia) e a menù specifici, quali quelli vegetariani.

Royal Continental Hotel Napoli

A disposizione dei clienti anche una sala fitness con vista panoramica sul Golfo di Napoli, situata al nono piano con solarium piscina e due sale trattamenti.

Il polo congressuale infine si compone di 17 sale riunioni e 12 business suite, un auditorium che ospita fino a 530 persone e uno spazio espositivo di 150 mq. Il garage sotterraneo dispone di 120 posti auto.

Il Royal Continental Hotel è ottimamente valutato su TripAdvisor. Gli utenti consigliano assolutamente di sperimentare la piscina panoramica (“ciliegina sulla torta dell’hotel”) e la colazione tipica della tradizionale pasticceria napoletana.

 

Vacanze in Campania: tra mare, arte, cultura e cucina.

E la più estiva delle regioni italiane, capace di abbinare il turismo balneare ai tour culturali, alle gite in montagna, il tutto condito da un’ottima tradizione gastronomica.

Le vacanze in Campania soddisfano i gusti di tutti i turisti, con la grande varietà di proposte ed un clima che da maggio ad ottobre non riserva grosse sorprese, con giornate ampiamente soleggiate e temperature che si aggirano intorno ai 30 gradi sulla costa e 25 nell’entroterra.

Vacanze in Cilento ? Paestum, Marina di Camerota e Palinuro !

Il Cilento, in provincia di Salerno, da Agropoli a Sapri è l’area campana maggiormente frequentata dagli amanti del mare pulito.

L’alto Cilento inizia ad Agropoli, cittadina di medie dimensioni, nelle vicinanze della piana di Paestum considerata la porta marina del Cilento.

Per chi non è abituato a fermarsi alle prime spiagge, basta percorrere pochi chilometri per arrivare a Santa Maria e San Marco di Castellabate. Fuori dalle grandi direttrici di traffico, ma ancora più pittoresca e tranquilla si trova Acciaroli, frazione del Comune di Pollica, da anni pluripremiata per la qualità delle acque.

Le due perle del Cilento, però, si trovano al confine con la Basilicata, si tratta di Palinuro e Marina di Camerota.

Qui, turismo fa rima con paesaggio. La costa cilentana è famosa per i colori ed i profumi che inondano i viaggiatori. La macchia mediterranea a ridosso delle spiagge la rende unica e riposante, ma non mancano numerose iniziative nei mesi estivi, come la rievocazione dello sbarco di Ulisse sulle coste di palinuro e i numerosi concerti del mese di agosto.

Vacanze Lusso in Campania ? Capri ed Ischia !

Per chi ama una vacanza a mare senza disdegnare il divertimento e la bella vita, Capri, Ischia e Procida, le tre maggiori isole del Golfo di Napoli sono da preferire, ma si può optare anche per uno dei centro della costiera amalfitana, da Cetara a Sorrento.

Week end in Campania ? Costiera amalfitana !

Natura e cultura sono un binomio imprescindibile per la Costiera Amalfitana.

Il susseguirsi di piccoli centri, ricchi di tradizione storica è una opportunità da non perdere durante i soggiorni. Amalfi con il suo Duomo, Ravello con i giardini e le ville costituiscono un momento di relax alternativo alla spiaggia.

La Costiera Amalfitana, delimitata a Nord da Sorrento, altro luogo di villeggiatura di rara bellezza e a Sud da Salerno è raggiungibile anche via mare, grazie al Metrò del mare, con corse quotidiane che toccano i principali centri balneari campani. La soluzione in aliscafo è da preferire all’auto, considerando che le strade sono spesso trafficate e molto tortuose.

Arte e Cultura in Campania ? Napoli !

Per chi non ama sabbia e sole, la Campania si propone con il suo immenso patrimonio artistico.

E’ Napoli, il capoluogo, a farla da padrona. Il mese di agosto, tra l’altro, con numerosi residenti in viaggio per vacanza, consente di visitarle con maggiore tranquillità ed una considerevole riduzione del traffico.

in Campania tra i siti di maggiore interesse artistico non può mancare una visita alla Reggia di Caserta ed agli scavi archeologici di Pompei.

Agriturismi in Campania ? Irpinia !

Se si ha bisogno di temperature più miti e meno arroventate, l’entroterra campano è la soluzione.

Gli Alburni, monti in provincia di Salerno, noti per i fenomeni carsici e costellati di paesini e borghi storici è una meta obbligata per chi ama la montagna, così come, in Irpinia,  l’altopiano del Laceno in provincia di Avellino ed il Monte Terminio.

Passeggiate all’aria aperta, tanti agriturismi, ed un’offerta gastronomica sempre molto raffinata sono il valore aggiunto della proposta turistica delle aree interne della Campania.

Relax in Campania ? Contursi, Villamina, Telese

Per chi ha bisogno di riposo, consigliamo di prendere in considerazione le principali stazioni termali della regione, da Contursi nel salernitano,  a Villamaina nell’avellinese, a Telese nel beneventanto e soprattutto di tenere d’occhio i programmi delle festività religiose, che in Campania, come in tutto il Sud Italia sono numerosissime e costellate di eventi di spettacolo, musica e cultura.