Scopri tutte le informazioni sul cartellone e la programmazione degli spettacoli e dei concerti del Teatro Manzoni di Milano.

Quali sono gli spettacoli teatrali in cartellone al Teatro Manzoni di Milano? A che ora inizia lo spettacolo? Quanto costano i biglietti? I ticket sono in vendita online?

Non è sempre facile riuscire ad ottenere informazioni precise dai teatri italiani. Non di rado le rappresentazioni vengono annullate e le date modificate.


Per questo motivo, Agendaonline.it invita i suoi lettori a contattare, sempre, il botteghino del teatro Teatro Manzoni di Milano o l’ufficio informazioni per avere certezze sulle date e sugli orari degli appuntamenti in programma.

Dove si trova il Teatro Manzoni di Milano

Il Teatro si trova nel centro di Milano in Via Manzoni 42 .

Dove parcheggiare nelal zona del teatro Manzoni di Milano

Puoi trovare facilmente parcheggio nelle autorimesse convenzionate:

  • Piazza Meda: tariffa complessiva di € 5 (feriali 19–24, domenica 10–13 e 15–18) vidimando il biglietto del parcheggio nell’atrio del Teatro.
  • Altri parcheggi sono disponibili anche in via Manzoni (lato numeri pari), Via Palestro, Via dei Giardini, Via dell’Annunciata, Via Marina.

Come raggiungere il teatro Manzoni

Metropolitana

  • Metro M3 Fermata Montenapoleone a breve distanza dal Teatro
  • Metro M1 Fermata San Babila a breve distanza dal Teatro
  • Metro M1 Fermata Palestro a breve distanza dal Teatro

Tram o autobus

  • Tram 1 fermata Montenapoleone M3
  • Autobus 94 fermata Piazza Cavour
  • Autobus 61 fermata Piazza Cavour

Taxi

Il Teatro è nelle immediate vicinanze di due parcheggi taxi:

  • Via Manzoni (di fronte all’ingresso del teatro) Telefono 02 65497
  • Piazza Cavour telefono 02 29004240

Biglietti e Botteghino

Per informazioni sugli orari degli spettacoli e l’acquisto dei biglietti del Teatro Manzoni, telefonare
Tel. 02.763.69.01

La Storia del teatro Manzoni di Milano

Il 15 maggio 1850 nacque il “Teatro della Commedia” (all’epoca così si chiamava il Teatro Manzoni) realizzato  dall’unione di sette cittadini milanesi, i nobili Luigi Rivelli, Luigi Cusani, Alessandro Melzi, il marchese Apollinare Rocca Saporiti, il conte Leopoldo Pullè, l’ingegner Carlo Cereda e il signor Antonio Mazzorin. 

L’intenzione  era di creare un teatro che rinnovasse in Italia i fasti del grande teatro di prosa.

Il  Teatro  fu il primo in Europa ad essere illuminato elettricamente da una stazione centrale di distribuzione.

Con la morte di Alessandro Manzoni, il 22 maggio 1873, il Consiglio di Amministrazione,  decise di rendere omaggio all’illustre scomparso intitolandogli il Teatro. Una circostanza che risollevò anche le sorti del teatro, dopo anni di crisi.

Oggi il “Teatro Manzoni di Milano”, sebbene rimodernato, conserva ancora un enorme fascino, impreziosito dai drappi, dalle cariatidi che ornano gli interni, dalle lampade dei palchi. E’ di raffinata eleganza ma dalle linee razionali e geometriche.

Non si contano gli artisti che hanno fatto la storia del teatro italiano, transitati per il Manzoni, su tutti, Gino Bramieri, Ernesto Calindri, Alberto Lionello e Ugo Tognazzi, considerati “abitudinari” del Manzoni, senza dimenticare il grande Eduardo.

Oggi, al Manzoni prosegue la tradizione della prosa, con numerosi intermezzi comici e di cabaret per un cartellone che ogni anno consente di occupare gli oltre mille posti di capienza.

Il Cartellone Teatrale e la programmazione 2022 del Teatro Manzoni di Milano

Condividi
Exit mobile version