Teatro
Spettacoli Teatro

Il programma del Teatro Totò di Napoli, al via la stagione 2021 – 2022.

Al via la nuova stagione del teatro Totò di Napoli. Scopri tutte le informazioni sul cartellone ed il programma degli spettacoli e dei concerti.

Quali sono gli spettacoli teatrali in cartellone al Teatro Totò di Napoli? A che ora inizia lo spettacolo? Quanto costano i biglietti? I ticket Sono in vendita online?

Non è sempre facile riuscire ad ottenere informazioni precise dai teatri italiani. Non di rado le rappresentazioni vengono annullate e le date modificate

Per questo motivo, Agendaonline.it invita i suoi lettori a contattare, sempre, il botteghino del teatro Totò di Napoli o l’ufficio informazioni per avere certezze sulle date e sugli orari degli appuntamenti in programma.

Come raggiungere il teatro

  • Il Teatro Totò si trova in  via Frediano Cavara, 12/e 80137 Napoli (adiacenze via Foria)

Biglietti e Botteghino

  • Peri informazioni sugli spettacoli 2021-2022 e per l’acquisto dei biglietti Telefono 081.5647525

Un po’ di Storia

Il “Teatro Totò di Napoli” ha una storia recentissima. Nato solo nel 1996 viene intitolato ad uno dei maestri della comicità napoletana, l’indimenticabile Totò. In realtà, il teatro Totò prese il posto, dopo una necessaria ristrutturazione, del più vecchio teatro Ausonia.

Nasce dunque con una idea ben precisa, quella di divertire e far ridere il pubblico, ma senza dimenticare il “riso amaro” classico del patrimonio teatrale napoletano e della tradizione partenopea.

Con una sala di oltre 600 posti, il teatro Totò si presentò con una rassegna dedicata al grande artista napoletano. Una iniziativa che subito incontro il favore del pubblico e lanciò le attività del teatro Totò di Napoli.

Già nella prima stagione si esibirono al teatro Totò artisti come Paolo Rossi, Paolo Hendel, per poi proseguire negli anni con le apparizioni di Carlo Giuffrè e Mario Scarpetta.

Encomiabile anche lo sforzo per le produzioni e la nascita di una scuola di recitazione che oggi conta oltre cento allievi.

Nel corso del tempo la qualità degli spettacoli del teatro Totò è stata premiata dal pubblico che grazie ai numeri degli abbonamenti e a quello degli spettatori ne fanno uno dei teatri più frequentati della città di Napoli.

Il cartellone Teatrale 2021

  • Dal 21 ottobre 2021 al 31 ottobre 2021 SEMP’ESSA con ROSALIA PORCARO L’ironia e la comicità mai sconfessate.

Lo spettacolo è una trasformazione continua in vari personaggi femminili di tante età diverse. Donne che combattono e che cambiano il loro destino con un comune denominatore: il coraggio. Il napolenato trionfa in tutta la sua capacità dinamica di dialetto.
REGIA Rosalia Porcaro

  • Dal 04 novembre 2021 al 14 novembre 2021 C’E’ POSTA PER TEO di Tommaso Scarpato con ANGELO DI GENNARO e MARINA SUMA – REGIA Stefano Sannino

Teo, uno squattrinato che ha sposato una donna inaffettiva e poco attraente al solo scopo di ereditare una cospicua somma alla morte del di lei nonno, che ovviamente tarda a giungere, vive le sue giornate cercando di sottrarsi alla furia dei malviventi con cui ha contratto debiti di gioco. Nelle sue tragicomiche giornate si alternano una serie di grotteschi personaggi, dal vicino di casa colitico che ha bisogno di utilizzare il bagno di Teo, perché quello di casa sua  gli ricorda la moglie che lo ha abbandonato, alla
Comparsa di una vecchia conoscenza (sconosciuta) di Teo !
Ed è a Roberto che Teo si rivolgerà quando riceverà una lettera……anni prima , nel tentativo di racimolare qualche soldo, proprio Teo, ha venduto il suo sperma alla banca del seme, ed ora la donna che ne ha beneficiato vuole incontrarlo. Ma per Teo i colpi di scena non sono finiti, all’orizzonte c’è un nuovo “amore”, non corrisposto, “particolare”, verso il quale è costretto a cedere per risollevare le sue difficoltà economiche!!!”

  • Dal 19 novembre 2021 al 28 novembre 2021 IL MEGLIO DI… Simone Schettino REGIA di Vincenzo Liguori

A.CD.C  Se fino a qualche mese fa per buona parte di noi queste due sigle erano riferite a un unico sistema di datazione temporale, in futuro potrebbero anche intendersi some Avanti Covid e Dopo Covid. Eh si perché una cosa è certa, nel bene e nel male questa pandemia ha cambiato il nostro modo di vivere e continuerà a farlo in seguito. In attesa del Dopo Covid, che tutti ci auguriamo arrivi al più presto, può risultare utile fare un divertente excursus degli errori commessi fino ad oggi per evitare di ripeterli in futuro. In questo spettacolo Simone Schettino riveste i panni del monologhista puro in compagnia dei suoi testi più divertenti. Augurandoci un domani migliore, non ci resta che ridere di noi.

  • Dal 02 dicembre 2021 al 12 dicembre 2021 TERRONI SI NASCE con PAOLO CAIAZZO Percussioni Emidio Ausiello – Chitarra Franco Porzio – Fisarmonica Sasa’ Piedepalumbo – Contrabasso Roberto Giangrande – Regia P. Caiazzo

E’ chiara ed evidente la citazione omaggio al principe della risata ed alla sua battuta cinematografica “Signore si nasce, ed io lo nacqui… modestamente”.

Il termine “Terrone” inserito nel titolo è una dichiarazione d’amore per le mie origini, ed io, come contadino della mia “Terra”, intendo coltivarla!

Con leggerezza ed il supporto di musicisti in scena racconto la mia Meridionalità. Monologhi, poesie e canzoni per uno spettacolo di incalzante divertimento e riflessioni sulla Terronia, sui suoi pregi ed i suoi difetti.

Ma non solo Sud! Anche attualità, politica nazionale ed internazionale per commentare comicamente la vita di tutti i giorni, vizi e manie dei nostri tempi ma sempre con la filosofia che la mia terra ci ha regalato. Non può mancare in scena il mio alter ego televisivo Tonino Cardamone ed il suo motto: “’a capa mia nun è bona”. A lui è affidata la parentesi della follia dei saggi con la saggezza della sua follia.

Più che uno spettacolo è una “Mission” sempre più “Impossible” ai giorni d’oggi: Divertire e divertirsi. Ma bisogna tentare, anche su tematiche serie e drammatiche, senza prendersi tanto sul serio, perché sono sempre più convinto che affrontare un problema disposto a riderci su, è probabile che tu possa vincere, se ti abbatti e ti disperi… hai già perso.

  • Dal 16 dicembre 2021 al 09 gennaio 2022  CORNUTI E CONTENTI con OSCAR DI MAIO scritto e diretto da Marco Lanzuise

Il pittore Leonardo De Chiereca, vivendo d’arte, campa sulle spalle della moglie Mary impiegata nelle ferrovie gelosa del marito perché sospetta abbia un’amante.

Il pittore spera di risollevarsi economicamente lavorando per la Curia che gli commissiona dipinti i più chiese di Napoli. Katia, l’amante, stanca del rapporto clandestino, minaccia di sviare la sua relazione alla moglie del pittore. Questi, impotente a impedirle il proposito, convince un suo cliente gay a travestirsi da donna per recitare la parte della moglie alla visita di Katia.

La faccenda si complica quando il marito dell’amante esce dal carcere e arriva a casa del pittore

Si ritroveranno il galeotto, il prete emissario della Curia, la moglie, l’amante e il gay in una serie di situazioni comiche che susciteranno ilarità tra il pubblico che sarà travolto da un turbinio di colpi di scena e gags comiche.

SPOT

SPOT

SPOT

SPOT