Archivio Senza categoria

Teatro Vittoria di Roma: presentata la stagione 2012/13

Ad una platea stracolma di abbonati, Viviana Toniolo ha presentato la ventiseiesima stagione del Teatro Vittoria di Roma.

Per festeggiare il venticinquesimo anno di attività ha voluto così dedicare una lodevole iniziativa ai fedelissimi.

Cosicchè primi cinquecento che si presenteranno al botteghino, verrà riservato un abbonamento speciale per tredici spettacoli al prezzo di centotrenta euro. Insomma dieci euro a spettacolo, il che ha un suo significato, a tener conto che si tratterà di appuntamenti con prestigiosi nomi del palcoscenico.

Quella del Vittoria sarà dunque una stagione che coniugherà l’attenzione all’impegno e al buonumore, con un occhio ai grandi classici.

Ad aprire il denso programma il 9 ottobre sarà Ascanio Celestini con tre suoi lavori proposti in altrettante settimane.

[wp_bannerize group=”news_2″] A seguire Massimo Venturiello in ‘Barberia, barba capiddi e mandulino’; Moni Ovadia in ‘Senza Confini’, Giorgio Tirabassi in ‘Coatto unico senza intervallo’; Isa Barzizza e Marina Bonfigli in ‘Guida alla sopravvivenza delle vecchie signore’; Ottavia Piccolo protagonista de  ‘L’arte del Dubbio’.

Verrà ripreso inoltre ‘ Rumori fuori scena’ e verrà messa in scena, dopo il successo dell’anno scorso, un’altra commedia di Agata Christie ‘La tela del ragno’. In ricordo di Attilio Corsini,si svolgerà inoltre anche quest’anno la rassegna ’Salviamo i talenti’, dedicata agli attori emergenti.

(testo di Antonella Salerno e Renato Ribaud )