Teatro Comunale di Bologna

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Comunale di Bologna



di

Il "Teatro Comunale di Bologna" fu inaugurato nel 1763. 

Per la prima fu messo in scena il lavoro di Gluck dal titolo “Il trionfo di Clelia".

Il completamento strutturale definitivo avvenne nel 1933 ad opera di Umberto Rizzi.

L’ultima inaugurazione, in ordine di tempo, dopo ripetute chiusure risale al 1981, quando andò in scena la Aida di Giuseppe Verdi.

Il Teatro Comunale di Bologna è costituito sotto forma di ente autonomo e oggi produce circa 100 spettacoli.

E’ uno dei teatri più prolifici d’Italia, grazie anche all’attività di biblioteca, studi e ricerche.

 

A partire dal 2000, il direttore musicale Daniele Gatti ha impresso una linea ben precisa al teatro comunale di Bologna, ospitando opere non solo del tardo ‘800 italiano ma anche pescando nel patrimonio musicale europeo composto dai lavori di Mozart, Beethoven Brahms.

E’ dotato di una capienza di 900 posti divisi in platea e quattro ordini di palchi, come nella tradizione del teatro all’italiana.

La programmazione è composta principalmente da opere e concerti di musica classica.











 



  • Teatro Comunale di Bologna