Teatro Stabile Politeama Rossetti di Trieste

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Stabile Politeama Rossetti di Trieste



di

Il "Teatro Rossetti di Trieste", sede del Teatro Stabile di Trieste, fu inaugurato nel 1878.

 Originariamente era una mega struttura di 5.000 posti, poi ridotti a 1500.

A costruirlo l’architetto Bruno, seguendo un disegno di linee eleganti e elementi neorinascimentali.

 Per il periodo in cui fu edificato, la cupola che poteva essere aperte nelle sere più calde rappresentava un accorgimento tecnico di gran pregio.

Passo poi in gestione al comune che ne fece un luogo di produzione culturale a 360 gradi.

In pieno Fascismo si diede luogo alla prima ristrutturazione che portò ad un arricchimento degli arredi interni.

 

Fu sul fare degli anni ’60 che il Rossetti di Trieste conobbe gli anni dell’abbandono e dell’oblio.

Dodici anni dopo, nel 1969 il Politeama Rossetti di Trieste riaprì i battenti, poi nel 2001 la nuova apertura a seguito di un radicale lavoro di ristrutturazione.

Per l’ultima inaugurazione, in occasione della serata inaugurale fu organizzata una parata di artisti di livello internazionale con la presenza di Giorgio Albertazzi, Giancarlo Giannini, Daniela Mazzuccato, Michele Placido, Gigi Proietti.