Teatro Ciak di Milano

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Ciak di Milano

di

Il "Teatro Ciak di Milano" è stato inaugurato nel 1977. Rappresenta una formula molto originale nel panorama teatrale italiano. Infatti, grazie all’intuizione di Leo Watcher, genio del mondo dello spettacolo, pronto a recepire le nuove tendenze, il teatro Ciak di Milano si propose con una formula molto originale al suo pubblico, imponendosi ad una platea sempre più ampia.

Occupati gli spazi alla periferia di Milano dell’ex cinema Dea, al Ciak di Milano ogni spettacolo consisteva nella proiezione di due film, tra i quali durante il lungo intervallo al pubblico veniva proposto un intermezzo comico live di circa un’ora.

Cinema e teatro fu un connubio di sicuro successo, poi dismesso per favorire esclusivamente la programmazione teatrale. Sul finire dello scorso secolo, la direzione del teatro Ciak di Milano fu curata per un biennio da Maurizio Costanzo ma la programmazione non ha mai del tutto abbandonato la linea di rinnovamento e originalità proposta dal fondatore.

 

 Oggi il Ciak di Milano è un punto di riferimento per gli amanti del cabaret, delle commedie brillanti e del teatro comico, ma anche della musica d’autore: interminabile l’elenco di artisti che si sono avvicendati sul palco del Ciak di Milano: Massimo Boldi, Enzo Jannacci, Franco Battiato, Sabina e Corrado Guzanti, Vinicio Capossela, Aldo Fabrizi, Walter Chiari, Dario Fo e Franca Rame, Beppe Grillo, Gino Paoli, Diego Abatantuono, Paolo Rossi, Daniele Luttazzi, Teo Teocoli, Antonio Albanese, Enzo Iachetti, Giorgio Faletti, Francesco Paolantoni, Gianfranco Funari, Gene Gnocchi solo per citarne alcuni.