Teatro Nuovo di Milano

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Nuovo di Milano



di

Il "Teatro Nuovo di Milano" è nato nel 1938, in pieno periodo Fascista, su disegno dell’architetto Lancia.

Il nome richiama quello che voleva essere il principio di fondazione del teatro e cioè una programmazione sempre attenta alle novità nazionali ed europee.

Nei primi anni di programmazione si fregiò della presenza dei Fratelli De Filippo, Eduardo, Titina e Peppino.

Nel dopoguerra, il Teatro Nuovo di Milano ospitò altri nomi famosi della scena, da Totò a Carlo Dapporto, dalla Magnani a Calindri, per citare poi Rascel, Gassman, Cervi e altri.

Nel 1977 il cambio forzato della direzione, con la morte di Paone, tra gli artefici del successo del teatro Nuovo, impone un cambio di direzione.

 

Il successo di pubblico arriva con le grandi star, la Minelli, Jerry Lewis, Iglesias, poi la storia recente con il trio Marchesini, Lopez Solenghi, De Sica, Lorella Cuccarini.

Oltre ai grandi musical portati in scena al Teatro Nuovo di Milano, arrivano le commedie brillanti e le esibizioni degli artisti più amati dal pubblico di fede televisiva.

Gli spazi del Teatro Nuovo sono ispirati al massimo della razionalità, come nella filosofia architettonica del tempo in cui nacque.

Ha una capienza di oltre mille posti ed è utilizzato oltre che per rappresentazioni teatrali, per grandi cerimonie ed appuntamenti.