Teatro Ambra Jovinelli di Roma

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Ambra Jovinelli di Roma

di

Il "Teatro Jovinelli di Roma" fu inaugurato nel 1909 dopo circa un anno di lavori occorrenti per la costruzione dell’edificio, voluto dall’impresario dello spettacolo, Giuseppe Jovinelli.

Il teatro Jovinelli di Roma fu un tipico esempio di architettura liberty, molto in voga ai tempi della costruzione ma le successive ristrutturazioni ne hanno pesantemente modificato la linea.

Oggi, è stato reso funzionale anche alle riprese televisive, essendo, il Jovinelli di Roma, la location di trasmissioni di successo dedicate alla satira leggera ed all’intrattenimento.

Nacque, però, come un teatro di prosa elegante e nobile, anche se ben presto tradì l’idea del costruttore, diventando un luogo deputato ad accogliere spettacoli di comicità ed all’avanspettacolo, anche a causa delle imposizioni del regime fascista.

 

Ancora peggio andò negli anni ’70 dello scorso secolo, quando divenne un cinema a luci rosse, fino alla distruzione completa negli anni 80 a causa di un incendio.

La riapertura avvenne nel 2001, con il Jovinelli di Roma ormai diventato un teatro comico a tutti gli effetti con illustri interpreti chiamati dalla direttrice artistica, Serena Dandini, passati sul palco. Tra questi si ricordano Francesca Reggiani, Silvio Orlando, Neri Marcorè, Lella Costa, Daniele Luttazzi, Claudia Gerini, Gianmarco Tognazzi, Valerio Mastandrea, Gene Gnocchi, Paolo Rossi, Nicola Piovani, Massimo Wertmüller, Giorgio Panariello.