Teatro Parioli di Roma

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Parioli di Roma




di

Il "Teatro Parioli di Roma"è considerato il teatro della “Roma bene”, dell’alta borghesia, almeno fino a quando non è divenuto sede permanente per le riprese televisive del Maurizio Costanzo show, fortunata trasmissione delle seconda serata delle reti Mediaset, condotta da Maurizio Costanzo che è anche il direttore artistico del teatro romano.

Dal Parioli di Roma sono venuti fuori, anche grazie alla promozione della fortunata trasmissione televisiva, numerosi comici e interpreti del cabaret italiano degli ultimi anni.

Nella sua storia, però, il Parioli può vantare uno degli spettacoli che hanno fatto la storia dell’intrattenimento italiano, e cioè “Scanzonatissimo” interpretato da Alighiero Noschese.

Negli ultimi anni, l’offerta del Parioli ha mantenuto le caratteristiche dell’origine, proponendo commedie brillanti, umoristiche e dando spazio a numerosi interpreti della risata, in particolare del circuito di Zelig, riconosciuto come la migliore scuola dei comici italiana, di chiara impronta televisiva.

Tra i nomi transitati al Parioli di Roma, Vincenzo Salemme, sia come interprete che come commediografo, I Fichi D’India, e numerosi personaggi del piccolo schermo, come Giobbe Covatta.

Nel 2011 il Teatro Parioli ha rischiato di perdere la sua identità culturale, sciagura sventata da Luigi De Filippo e dalla moglie Laura Tibaldi che hanno salvato il teatro da morte certa

Ora il Teatro Parioli è dedicato grande Peppino.