Teatro Biondo di Palermo

Spettacoli Teatrali

La Storia, il Cartellone e gli Spettacoli del Teatro Biondo di Palermo



di

Il "Teatro Biondo di Palermo" è riconosciuto nel capoluogo siciliano come il più importante teatro di prosa.

Dagli anni ’80, inoltre, rappresenta la sede istituzionale del Teatro Stabile di Palermo. Fu inaugurato all’inizio dello scorso secolo, voluto dalla facoltosa famiglia dei Biondo.

In piena epoca fascista, anche a causa dei gusti degli spettatori orientati verso il cinema, il Biondo fu trasformato in cinematografo, ma ben presto tornò ad essere uno dei più apprezzati teatri siciliani.

Solo sul fare degli anni ’80, però, con una linea di gestione ben precisa, il Biondo di Palermo avvia una programmazione non saltuaria e costante, diluendo la sua ortodossa filosofia di teatro di prosa impegnata e lasciando spazio a lavori teatrali più briosi.

A ciò si affiancò anche il lavoro di produzione del Biondo di Palermo.

 

Molto apprezzato anche per l’architettura, il Biondo di Palermo è un classico teatro all’italiana, con sala a ferro di cavallo e due ordini di palchi, per una capienza di circa mille spettatori.

Gli interni del teatro, così come l’ingresso, sono allestiti con grande eleganza, mentre la sala è decorata con elementi di art nouveau.

Tra gli interpreti che negli ultimi anni hanno calcato il palco del Biondo di Palermo si ricordano Rossella Falk, Luca De Filippo, Lello Arena, Ute Lemper, Aldo Ralli.